Home Personaggi Viviana Parisi, madre piccolo Gioele: aveva paura di perdere il figlio?

Viviana Parisi, madre piccolo Gioele: aveva paura di perdere il figlio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:03
CONDIVIDI

La vicenda legata alla morte di Viviana Parisi e la scomparsa del piccolo Gioele sta affliggendo in queste ore l’Italia. Ecco che cosa è successo.

Viviana Parisi
Viviana Parisi

Giallo sulla morte di Viviana Parisi e della scomparsa del piccolo Gioele, di cui si occuperà questa sera la puntata speciale di Chi l’ha visto in onda su Rai 3 alle 21:20 dedicata a questa vicenda.

Viviana era un Dj molto apprezzata trovata morta giorni fa in una campagna di Caronia, in Sicilia.

La donna il 3 agosto era partita insieme al figlio in macchina da Venetico, provincia di Messina, in direzione Milazzo prendendo poi l’autostrada per Palermo.

Tutt’ora rimane oscuro il luogo che la donna aveva deciso di raggiungere, anche se probabilmente si sospetta la Piramide della luce che è un’installazione che amava molto.

LEGGI ANCHE —>Roberto Calvi e il caso Emanuela Orlandi: ci sono legami con la scomparsa?

Durante il tragitto nell’imboccare la galleria Pizzo Turda, pare abbia tentato un sorpasso facendo un incidente con un furgone, a causa del quale la macchina pare sia andata in tilt fermandosi poco dopo l’uscita.

Successivamente non si sa per quale motivo la donna è uscita di corsa dalla macchina con in braccio il bambino, secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni come è stato riportato dal Fatto Quotidiano, scappando oltre l’autostrada e scavalcando e guardrail e andando verso la campagna come se fosse inseguita da qualcuno.

Viviana Parisi, che cosa è successo a madre e figlio?

Chi l'ha visto

Subito dopo essere scappata nella campagna si sono perse le tracce di Viviana Parisi e del figlio, fino a che la donna non è stata ritrovata morta sotto un traliccio dell’Enel a poca distanza da dove aveva lasciato la sua auto, circa 500 m.

Del bambino invece non sono state ritrovate più tracce, completamente scomparso nel nulla ormai da 15 giorni.

Ma cosa ha portato Viviana a scappare dalla sua auto e inoltrarsi all’interno delle campagne? Come è morta la donna? Cosa si nasconde dietro questo mistero? Attualmente sono tutte domande a cui stanno cercando di rispondere coloro che si stanno occupando dell’indagine.

È stato riportato da Fanpage che probabilmente Viviana temeva che il suo bambino le venisse portato via poiché di recente era stata ricoverata un paio di volte in ospedale a causa di alcuni problemi di carattere mentale che aveva avuto.

LEGGI ANCHE —>Emanuela Orlandi, il mistero più cupo della storia italiana

Spunta dunque l’ipotesi di un allontanamento volontario, che non spiega però dove sia finito il corpo di Gioele, che non si riesce a trovare nonostante le ricerche continuino ininterrottamente da diversi giorni.

Sulla morte di Viviana invece si sono state fatte ipotesi riguardo a un suicidio, ma spuntano anche supposizioni che vogliono che la donna abbia provato a salire sul traliccio per fuggire da animali selvatici o da due rottweiler che abitano in un casolare vicino a dove è stata ritrovata.

Le lesioni riportate da Viviana da quello che è emerso dall’autopsia, come è stato detto dal Fatto Quotidiano, sono compatibili con una caduta dall’alto.