Home Personaggi Daniele Mondello papà piccolo Gioele: l’appello disperato dell’uomo

Daniele Mondello papà piccolo Gioele: l’appello disperato dell’uomo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05
CONDIVIDI

A 15 giorni dalla morte della moglie e dalla scomparsa del figlio, Daniele Mondello è disperato e non si da pace rivolgendo un appello a tutti gli italiani.

Daniele Mondello
Daniele Mondello (Youtube Corriere della Sera)

Grave tragedia ha colpito Daniele Mondello, che dopo aver appreso la morte della moglie Viviana Parisi, è ancora in pena per le sorti del figlio Gioele.

Questa sera su Rai 3 verrà trasmessa una puntata speciale alle 21:20 del programma Chi l’ha visto?, che si occuperà dell’intera vicenda cercando di fare luce sul mistero della scomparsa del bambino.

La terribile storia si è svolta il 3 agosto di quest’anno quando Viviana Parisi e il piccolo Gioele sono usciti di mattina presto e si sono immessi sull’autostrada che va da Messina verso Palermo, e non si sa in realtà dove stessero andando.

LEGGI ANCHE —>Emanuela Orlandi, il mistero più cupo della storia italiana

Questa vicenda è completamente avvolta nel mistero e ha visto la Parisi ad un certo punto nel tragitto imboccare una galleria, quella di Pizzo Turda dove pare abbia cercato di fare un sorpasso facendo un incidente con un furgone, che ha portato la sua macchina a sbandare e a fermarsi poco dopo aver oltrepassato l’uscita.

Subito dopo questo episodio la donna è uscita di corsa dalla sua automobile con in braccio il bambino ed è scappata verso le campagne inspiegabilmente.

Viviana è stata poi trovata morta nei pressi di un traliccio dellEnel circa 500 m da dove aveva abbandonato la sua automobile, mentre del bambino si sono perse completamente le tracce.

Daniele Mondello, un uomo disperato

Daniele Mondello
Daniele Mondello (Youtube Corriere della Sera)

Daniele Mondello è un noto dj italiano protagonista di una terribile vicenda, la scomparsa figlio Gioele e la morte della moglie Viviana Parisi.

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, pare che la donna avesse detto quel giorno al marito di essere diretta verso Milazzo per comprare un paio di scarpe al bambino.

L’uomo ha raccontato di non aver visto particolarmente in ansia la donna e ha spiegato che durante il lockdown la moglie aveva avuto una brutta depressione, che però non l’aveva mai preoccupato poiché specialmente nei confronti del bambino era sempre apparsa normale e protettiva.

LEGGI ANCHE —>Pietro Orlandi, chi è? Il fratello di Emanuela non si arrende

Daniele dunque non si spiega assolutamente le motivazioni che hanno spinto la donna a trovarsi lungo l’autostrada Messina-Palermo, né perché dopo l’incidente abbia scelto di portare con sé il figlio in campagna.

Intanto l’uomo ha già diffuso su internet un appello molto sentito e che lo vede sconvolto e disperato, in cui ha invitato chiunque sappia qualsiasi cosa ad intervenire affinché si possa ritrovare il bambino.

Mondello non è riuscito a spiegarsi nemmeno la morte della donna e pare non riesca a credere nemmeno alla possibilità dell’ipotesi di un suicidio.

Intanto sono state impiegate tutte le forze possibili per la ricerca del bambino, e anche sul Fatto Quotidiano risulta che persino alcuni cacciatori specializzati nel ricercare i latitanti sono stati impiegati per provare a ritrovare il piccolo.