Home Televisione Gerry Scotti e il vitalizio che non voleva avere: tutti i dettagli

Gerry Scotti e il vitalizio che non voleva avere: tutti i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
CONDIVIDI

Gerry Scotti ha partecipato attivamente in poltrona in politica e ora gli spetta un vitalizio mensile da 1400 euro. Ecco come lo spenderà.

Gerry Scotti
Gerry Scotti

Non tutti sanno che il conduttore più amato, con oltre 40 anni di carriera alle spalle, che ha condotto centinaia di puntate in tv ha anche fatto il politico, seppur per un breve periodo, 5 anni, sostenuto dal partito PSI (Partito Socialista Italiano). Ora gli spetta un vitalizio da ben 1400 euro allo scattare dei 65 anni.

Il conduttore ha cercato in tutti i modi di rifiutare questo vitalizio perché non lo trova corretto, ma spiega che non c’è stato verso di far accettare questa sua volontà. Ha addirittura detto in un’intervista che qualcuno gli ha suggerito di fregarsene e di tenerselo.

Gerry, che ha compiuto 64 anni il 7 di agosto, ha deciso dunque che devolverà i soldi in beneficienza creando un’associazione per tutte le persone che hanno perso il lavoro e quelle che sono decedute mentre prestavano servizio.

L’amato conduttore è noto da tempo anche per questo motivo, la beneficienza, e neppure stavolta ci farà ricredere sulla sua immensa bontà d’animo.

Leggi anche –> Edoardo Scotti, figlio Gerry Scotti: il terribile incidente

Gerry Scotti: alcune curiosità sulla sua carriera lavorativa

Gerry Scotti
Gerry Scotti

Sulla carta d’identità il nome è Virgilio, ma il soprannome con il quale lo conosciamo se lo porta nel cuore sin da quando è giovane e gli venne attribuito dai suoi compagni di classe. E’ anche lo stesso con il quale ha debuttato per la prima volta in radio, agli inizi della sua carriera.

Leggi anche –> Gerry Scotti: il dramma del divorzio

Ha presentato oltre 700 prime serate e più di 8mila puntate di programmi su Mediaset, tra i quali ricordiamo: il Festivalbar, La sai l’ultima?, Buona Domenica, Striscia la notizia, Passaparola e Chi vuol essere milionario?

Non è solo un grande conduttore televisivo, lo zio Gerry è anche attore e ha prestato al voce in alcuni film.

Quando era più giovane ha anche inciso un album di inediti, quindi è anche cantante!

Un uomo brillante e intelligente, pieno di risorse che ha segnato la storia nella televisione italiana. Amato da tutto il pubblico. Sensibile e altruista è nel cuore di tutti i suoi fan.