Home Serie TV Delitto di Avetrana, presto una serie televisiva basata sulla vicenda

Delitto di Avetrana, presto una serie televisiva basata sulla vicenda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30
CONDIVIDI

Il delitto di Avetrana è stata una delle più terribili vicende che hanno colpito il nostro paese e adesso la storia verrà raccontata in una serie tv.

Sarah Scazzi oggi
Sarah Scazzi

Si è appresa la notizia che presto la vicenda legata al delitto di Avetrana sarà raccontata in una serie televisiva.

È stato il 26 agosto 2010, 10 anni fa, quando la ragazzina Sarah Scazzi scomparve nel nulla da un paesino della Puglia.

La vicenda mobilitò tutti i network e i media italiani e non solo, che parlarono a lungo di questa storia con le ricerche spasmodiche per provare a ritrovare Sarah ancora viva, almeno fino a che quel maledetto giorno non è stato ritrovato il suo corpo senza vita.

A farla fuori pare furono la cugina Sabrina Misseri e la madre Cosima Serrano, dopo quello che secondo le ricostruzioni fu un attacco di gelosia finito male.

LEGGI ANCHE —>Ivano Russo omicidio Sarah Scazzi: la verità nascosta

Sabrina infatti pare fosse invidiosa della cuginetta Sarah, in particolare perché la ragazzina si era avvicinata a Ivano Russo, un ventisettenne con cui la Misseri aveva avuto una relazione.

Una gelosia maledetta, che ha portato a questo tragico epilogo, per cui sia Sabrina che la madre Cosima stanno scontando attualmente una pena in carcere, mentre lo zio Michele Misseri è stato condannato anche lui per avere occultato il cadavere della ragazzina.

Delitto di Avetrana, la fiction

Sabrina Misseri oggi
Sabrina Misseri oggi

A quanto pare dunque una società di produzione, la Groenlandia, ha deciso di acquistare i diritti che riguardano il libro Sarah – la ragazza di Avetrana, che è stato scritto da Carmine Guzzanni e Flavia Piccinni.

Il motivo di questa decisione è stato perché si sta discutendo di mettere in scena una vera e propria serie televisiva sul delitto di Sarah Scazzi.

Colui che pare si occuperà della regia è Pippo Mezzapesa, secondo quanto riportato dal Corriere.it, che avrà il compito dunque di rendere in forma di fiction i fatti di cronaca realmente accaduti.

LEGGI ANCHE —>Concetta e Cosima Serrano, delitto di Avetrana: un rapporto complicato

Pare inoltre che verrà anche diretto un documentario sempre sullo stesso tema insieme a quelli che sono stati gli autori del famoso libro prima citato.

Chi si occuperà della produzione di entrambi questi progetti sarà il fondatore della società di produzione Groenlandia, cioè Matteo Rovere.

Al momento non si hanno ulteriori informazioni e dunque non si sa nemmeno quando inizieranno le riprese e dove verrà distribuita la serie televisiva.