Home Musica Lutto per un noto cantante: il dolore della perdita della figlia

Lutto per un noto cantante: il dolore della perdita della figlia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:42
CONDIVIDI

Un noto cantante è stato colpito da un grave lutto, perdendo sua figlia in modo prematuro. Scopriamo insieme tutte le informazioni.

Lutto
Lutto (Fonte: Pixabay)

Un grave lutto ha scosso il mondo della musica e un cantante specialmente amato nel napoletano, che purtroppo oggi piange la scomparsa della propria figlia.

Mario Trevi infatti, cantante famoso napoletano, ha dovuto dire addio ad Angela che purtroppo è morta all’età di soli 54 anni.

LEGGI ANCHE —>Un Posto Al Sole in lutto: è morto un ragazzo giovanissimo, il grande dolore

La donna, che era anche la cugina di un altro cantante Gianluca Capozzi, è scomparsa in provincia di Napoli, a Melito.

Vari messaggi di supporto e vicinanza e condoglianze sono stati lasciati anche sulla pagina Facebook di Trevi, con decine di commenti da parte di amici, parenti e fan.

Lutto per il cantante Mario Trevi, la scomparsa della figlia

Mario Trevi e la figlia
Mario Trevi e la figlia (Fonte: Facebook ufficiale del cantante)

Oggi dunque il cantante di origine napoletane Mario Trevi sta piangendo la morte della propria figlia Angela, a cui l’uomo era particolarmente legato.

Purtroppo non si conoscono le cause che hanno portato la donna a questo tragico evento, poiché non sono stati rilasciati dettagli in merito.

Intanto Trevi, di cui il vero nome è Agostino Capozzi, ha ricevuto il sostegno di tutte le persone che più gli sono vicine, tra parenti più stretti o anche i colleghi, che hanno fatto di tutto per sostenere da vicino l’uomo.

LEGGI ANCHE —>Claudio Bisio, lutto per il conduttore: fan disperati

Un grande gesto d’affetto è arrivato anche dal noto cantante Nino DAngelo che proprio sulle pagine del social network Facebook del cantante ha scritto il messaggio “Sono vicino alla famiglia Capozzi e al mio amico Mario Trevi per la scomparsa di sua figlia Angela. R.I.P.”.

Messaggi che sicuramente non potranno restituire la figlia al povero Trevi, ma che sicuramente sono riusciti un po’ a riscaldare il suo cuore e a consolarlo per quanto è possibile.

Lo stesso uomo ha anche ringraziato pubblicamente coloro che hanno avuto un pensiero nei suoi confronti, riportando le parole “vi ringrazio per tutte le telefonate, per tutti i messaggi. Non pensavo di essere voluto così bene. Me lo avete dimostrato in questo brutto momento, per la mia cara Angela”.