Home Personaggi Alberto Angela figlio Piero Angela: un evento traumatico

Alberto Angela figlio Piero Angela: un evento traumatico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33
CONDIVIDI

Alberto Angela nella sua carriera lavorativa ha visto i posti più belli del mondo, ma nel passato ha vissuto pure un evento traumatico. Scopriamolo insieme.

alberto angela

Alberto Angela, figlio del prestigioso conduttore televisivo Piero Angela, nella sua carriera ha vissuto molte esperienze importanti tra cui anche un evento che lo ha particolarmente traumatizzato.

L’uomo ha seguito le orme del padre diventando anche lui divulgatore scientifico, ma ampliando la sua conoscenza e il suo bagaglio personale essendo anche paleontologo e scrittore di successo.

LEGGI ANCHE —>Monica Baiona moglie Alberto Angela chi è? Un amore “segreto”

I suoi libri infatti sono anche molto apprezzati dal pubblico, che attraverso le sue indagini e parole ci mostra interessanti pezzi di storia dimenticati, riuscendo a far immedesimare il pubblico con le vicende che racconta.

Molto apprezzato anche televisivamente, il pubblico lo ripaga così come al padre e le sue trasmissioni vantano sempre dei picchi d’ascolto davvero notevoli.

Alberto Angela, i rischi del mestiere

Alberto Angela
Alberto Angela (Fonte: Facebook)

Nel suo passato Alberto Angela ha vissuto un momento davvero drammatico nel 2002, rischiando anche la sua stessa vita.

L’uomo si trovava insieme alla sua troupe televisiva tra l’Algeria e il Niger e si era recato lì perché doveva girare una puntata della sua trasmissione Ulisse – Il piacere della scoperta.

LEGGI ANCHE —>Alberto Angela figlio Piero Angela: un dettaglio del passato inaspettato

Angela insieme al resto degli operatori stavano svolgendo il loro lavoro come sempre, fino a quando improvvisamente non sono sbucati davanti a loro tre persone armate di kalashnikov, che li sequestrarono questa per qualche ora maltrattandoli e picchiandoli violentemente.

Questo terribile gesto forse è stato dovuto al fatto che l’uomo e i suoi collaboratori furono scambiati probabilmente per delle spie e dunque per questo motivo ci fu anche un lungo interrogatorio.

Fortunatamente questo incubo traumatizzante, si concluse nel migliore dei modi, anche se tutti i malcapitati furono picchiati e derubati completamente dei loro averi.

Indubbiamente si è trattato di una delle esperienze più terribili che siano capitate nella vita di Angela, ma il pensiero che poteva finire davvero in una grande tragedia probabilmente rende meno amara questa storia incredibile.