Home Musica Francesco Facchinetti aggredito: il suo racconto sconvolge tutti

Francesco Facchinetti aggredito: il suo racconto sconvolge tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28
CONDIVIDI

Brutta disavventura per Francesco Facchinetti, che è stato aggredito. A raccontare l’episodio è stato lui stesso. Ecco cosa è successo.

Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti è stato protagonista di un episodio davvero molto brutto. Il conduttore è infatti stato aggredito verbalmente mentre era fermo al semaforo. A raccontare la disavventura è stato lui stesso sul suo profilo Instagram. Il 40enne si è così voluto a dir poco sfogare e levarsi più di qualche sassolino dalle scarpe. Ma che cosa è successo? I dettagli hanno davvero stupito e lasciato tutti senza parole, vista la gravità dell’accaduto.

LEGGI ANCHE -> Francesco Facchinetti si commuove: ecco che cosa è successo

Francesco Facchinetti vittima di un’aggressione: ecco che cosa è accaduto

Francesco Facchinetti riabbraccia la sua Mia

Il milanese, che ultimamente ha in più di un’occasione chiesto aiuto ai suoi fan, ha raccontato che un uomo sulla cinquantina gli si è avvicinato con l’auto, ha abbassato al finestrino, ha sputato e gli ha detto: “Figlio di pu….a, muori“. La reazione dell’ex dj Francesco non si è certo lasciata attendere, come ha descritto lui stesso nelle storie del suo profilo Instagram: “Lo sapete che sono fumantino. E poi le mamme non si toccano“. La situazione sarebbe potuta addirittura degenerare se non fosse intervenuto un collega, in macchina con lui.

LEGGI ANCHE -> Francesco Facchinetti, ecco le sue vacanze extralusso

Non è la prima che il buon Facchinetti si sfoga su Instagram, ma stavolta i toni sono stati davvero molto elevati. L’episodio ha dato la possibilità di rispondere anche a molte critiche e a chi lo definisce un figlio di papà: “Mi dicono ‘Figlio di papà’ da quando sono nato. Prima o poi si stancheranno“. Insomma, Francesco, ancora una volta, non ha usato giri di parole. Non è la prima volta che finisce vittima di episodi simili, ma le sue reazioni sono sempre molto dure, come a voler condannare certi comportamenti e alcuni pregiudizi.