Home Televisione Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, inatteso retroscena sul loro primo incontro

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, inatteso retroscena sul loro primo incontro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00
CONDIVIDI

Un retroscena sul primo incontro tra Maurizio Costanzo e Maria De Filippi colpisce i fan e i telespettatori. Ma di che cosa si tratta?

maurizio costanzo e maria de filippi

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi sono senza alcun dubbio una delle coppie più longeve del mondo della televisione. Il loro amore è storia e ha appassionato molti spettatori dei loro programmi, anche perché i due hanno passato insieme tantissimi anni e questo non può non confermare che i due siano fatti l’uno per l’altra. Ci sono però dei retroscena che molto spesso non sono stati raccontati che sicuramente potrebbero dimostrare che, anche tra di loro, c’è stato qualche ostacolo. Di che cosa si tratta?

LEGGI ANCHE -> Maria De Filippi in bikini: fan impazziti

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, aneddoto inatteso

maria de filippi amici

A conoscere molto bene i due è l’avvocato Giorgio Assumma ed è stato proprio lui ad aver rivelato un inedito retroscena sul loro primo incontro. Parlando a il ‘Corriere.it’, è stato raccontato che cosa è successo la prima volta che i due storici presentatori si sono visti. Sembrerebbe infatti che il conduttore sia stato un po’ scortese.Queste le parole del legale: “All’inizio fu sgarbato e scortese. Ma dopo quindici giorni già si vedevano a Roma L’intesa tra i due si è sempre basata su un forte legame intellettuale. Non vi è alcun dubbio sul fatto che è stato il sicuro cemento per un’intesa duratura”.

LEGGI ANCHE -> Maurizio Costanzo, qual è il suo futuro? Il suo più grande dubbio

Insomma, un aneddoto che magari potrebbe colpire e stupire in molti, ma che forse fa capire anche il carattere dei due. La De Filippi è diventata per Costanzo un punto di riferimento e di forza. La cosa però è senza alcun dubbio abbastanza reciproca. Il loro amore è andato oltre ogni critica e oltre ogni ostacolo. La longevità ne è la più chiara dimostrazione.