Home Televisione Sonia Bruganelli, nuovo attacco sui social: è irriconoscibile

Sonia Bruganelli, nuovo attacco sui social: è irriconoscibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:11
CONDIVIDI

Sonia Bruganelli è stata vittima di un nuovo attacco sui social: è irriconoscibile. Ecco che cos’ha detto e soprattutto che cos’è successo.

Sonia Bruganelli, ancora nel mirino degli haters

Sonia Bruganelli ha subito l’ennesimo attacco sul web da parte di alcuni hater che, come sempre, hanno avuto modo di esprimere il proprio pensiero riguardo al fatto che, sui social, non sembra proprio lei.

Nell’ultima foto, infatti, la moglie di Paolo Bonolis ha pubblicato una foto che non sembra proprio essere piaciuta ad una piccola parte dei suoi fan: ecco qual è stato il commento che ha subito impazzire tutti i loro fan e follower.

LEGGI ANCHE -> Sonia Bruganelli, vacanze senza Paolo Bonolis: cosa è successo?

Sonia Bruganelli attaccata sui social: “Non sei tu”

Sonia Bruganelli

Ecco il post che una piccola parte di fan sembra avere criticato per un motivo molto semplice ma che allo stesso tempo non sembra proprio essere piaciuto alla parte dei suoi amatissimi fan e follower. 

L’accusa è stata accusata del fatto che con i filtri sembra proprio essere un’altra persona rispetto a quanto non è nella realtà

LEGGI ANCHE -> Paolo Bonolis che fine ha fatto? Il suo silenzio dice molte cose

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Le attese … quelle belle… 🦄

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi) in data:

Come sappiamo, purtroppo, è spesso finita al centro di tantissimi attacchi di numerosissimi hater negli ultimi tempi, i quali purtroppo hanno anche coinvolto la loro piccola figlia.

Come spesso accade, infatti, ci sono davvero tantissimi leoni da tastiera che si divertono a fare questi bruttissimi scherzi ed affermazioni che fanno il male della loro famiglia che vuole soltanto vivere la propria vita in santa pace.

Insomma, qualsiasi foto che pubblica viene sempre di più presa di mira ogni giorno da persone che scrivono soltanto per screditarla senza averne sostanzialmente il diritto.