Home Televisione Billy Robbins, è morto? Che fine ha fatto “il ragazzo di 380...

Billy Robbins, è morto? Che fine ha fatto “il ragazzo di 380 chili”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33
CONDIVIDI

Che fine ha fatto Billy Robbins, è ancora in vita o è morto? Scopriamo insieme tutte le informazioni sul protagonista del documetario Il ragazzo di 380 kg.

Billy Robbins

Billy Robbins è conosciuto per essere stato il protagonista del documentario Il ragazzo di 380 chili, che è incentrato sulla sua lotta contro l’obesità.

Purtroppo infatti il ragazzo è conosciuto per essere stato uno degli adolescenti tra i più grassi al mondo e per risolvere il suo problema con il peso ha deciso di rivolgersi alle cure del famoso medico dottor Nowzaradan, volto noto del programma Vite al limite.

Ormai stanco di non poter condurre una vita normale come tutti i ragazzi della sua età, avendo difficoltà anche a camminare e a svolgere qualsiasi compito anche semplice, ha scelto di sottoporsi ad un intervento di chirurgia che potesse aiutarlo in maniera pratica con il suo problema.

LEGGI ANCHE —>Leneatha Reed è morta? Vite al limite: un cambiamento difficile

Il ragazzo dunque si sottopose ad una pesante intervento nel 2012, con la speranza di riuscire una volta per tutte a raggiungere il sogno sperato, potersi rendere autonomo in modo tale da vivere da solo.

Al momento dell’operazione infatti il ragazzo viveva con la sua famiglia, totalmente incapace di gestirsi con le sue forze e richiedendo dunque l’aiuto costante da parte dei familiari.

Billy Robbins, come sta il ragazzo?

billy robbins
Billy robbins

Purtroppo dal momento successivo all’operazione di Billy Robbins non si sa molto, infatti non si hanno notizie certe dell’uomo dal 2013.

Secondo alcune fonti non certificate il ragazzo pare sia in vita e goda di ottima salute, nonostante continui ad avere problemi con il peso che non sono stati mai superati.

LEGGI ANCHE —>Leneatha Reed Vite al Limite: quanto è dimagrita? Ecco il suo percorso

Si tratta per l’uomo di una eterna lotta con il suo problema, che purtroppo non è riuscito ancora a vincere, nonostante avesse avuto nel 2012 l’intento di metterti seriamente di impegno per raggiungere il suo obiettivo.

Attualmente dunque non si hanno notizie ufficiali riguardanti la vita del ragazzo, ma un dato certo è che non compaiono nemmeno news che lo danno per morto e dunque questo è un fattore che fa comunque ben sperare.