Home Musica Arisa, un passato da emarginata: il racconto drammatico della cantante

Arisa, un passato da emarginata: il racconto drammatico della cantante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:51
CONDIVIDI

Arisa non ha avuto un passato semplice ed ha avuto modo di parlarne in un’intervista: la confessione drammatica della cantante lascia i fan senza parole.

Arisa messa alla prova

Arisa ha avuto modo di parlare di un periodo davvero molto difficile di quando, ormai qualche tempo fa, è stata per tantissimo tempo esclusa. Non è stato un periodo affatto semplice per lei che, comunque, ha dovuto fare i conti con il fatto che, per il fatto che fosse “diversa, ha dovuto necessariamente fare i conti con tutto questo.

E’ stato un momento di enorme sofferenza per lei che ha avuto modo, ad oggi che il tutto è passato, di parlare con il senno del poi. Una cosa, però, non le è mai mancata ed è sempre stato con lei: il canto, che le ha alleviato tantissimi problemi ed allo stesso tempo tantissime giornate che sembravano essere infinite.

Ecco le sue parole e la sua esperienza a Il Corriere Della Sera: il tutto è stato fatto in occasione del brano “Ricominciare ancora”, il suo ultimo singolo che è una vera e propria analisi introspettiva del suo passato che è stato tutto fuorché semplice.

LEGGI ANCHE -> Arisa, dalla malattia all’accettazione: un lungo cammino verso la libertà

Arisa racconta il suo passato: “Sono stata emarginata”

Arisa fidanzata

Ecco alcuni estratti di questa interessantissima intervista ad Arisa: quest’ultima canzona è infatti dedicata, prima di tutto, a sé stessa.

“Serve prima di tutto a me cantare un brano che mi dica ‘Puoi farcela, dipende solo da te’. Delle volte mi sento vittima degli eventi.”

LEGGI ANCHE -> Arisa, tutti i look che ha cambiato: le foto, sono tantissimi

Ecco di che cosa parla invece questa canzone:

“Esprime grande positività, ma suscita anche spunti di riflessione, un brano che vuole donare serenità e voglia di ripartire dopo il lockdown.”

Purtroppo, però, non manca neanche una stoccata alla musica, o meglio, all’industria musicale: non è un caso, infatti, che, ad esempio, nonostante abbia vinto per ben due volte il Festival di Sanremo, non abbia mai fatto un concerto di Radio Italia, una vetrina importantissima e molto seguita per tutti gli artisti italiani.