Home Musica Levante, una sua grande fobia superata: ecco come ha fatto

Levante, una sua grande fobia superata: ecco come ha fatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:03
CONDIVIDI

Levante è senza alcun dubbio una delle cantanti del momento. La siciliana, attraverso i social network, ha voluto raccontare una sua grande fobia.

Levante

Levante, in questi ultimi mesi, si è senza alcun dubbio presa la scena con grande prepotenza, determinazione e con tutto il suo talento. Indiscutibile il succe sso della sua ‘Tikibombom’, con cui ha partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo. Qualche giorno fa è uscito il suo ultimo singolo, intitolato ‘Sirene’ e nato durante il periodo di quarantena. L’artista è però molto attiva anche sui social network. Ed è proprio qui che ha voluto raccontare a tutti i suoi follower una sua grande paura. Ma di cosa si tratta?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Levante ritrova l’amore: nuovo fidanzato misterioso dopo Diodato

Levante, eccome come ha superato una sua grande paura

Levante
Levante (Fonte: Instagram della cantante)

Claudia Lagona, questo il suo nome all’anagrafe, si è concessa quando giorno di relax e di riposo al mare. La 33enne nativa di Caltagirone, attraverso il suo profilo Instagram, ha pubblicato una foto dove ha mostrato un suo tuffo dagli scogli. Il suo fisico non ha certo lasciato indifferenti i suoi fan, che l’hanno riempita di elogi e di complimenti. Ad attirare l’attenzione è però stata la didascalia messa a corredo dell’immagine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Levante e Diodato di nuovo vicini: cosa è successo

Levante che molto spesso ha colpito per i suoi outfit, stavolta ha confessato una sua grande paura, che ha a che fare con il mare aperto. Le sue parole lasciano poco spazio a dubbi: “Io ho il terrore del mare dove l’acqua è profonda e non mi vedo le gambe. Il salto nel vuoto, il tuffo, immediatamente il mondo fradicio, tutto acqua e niente ossigeno. La forza delle onde contro le quali nulla può. Terrore. Prima di fare questo tuffo, ho impiegato almeno venti minuti fissando l’acqua e dicendo “non ce la faccio”. Poi ho saltato. A voi sembrerà una sciocchezza ma per me è stata una prova di coraggio potente“. Insomma, un lato davvero inedito dell’artista.

View this post on Instagram

Io ho il terrore del mare dove l’acqua è profonda e non mi vedo le gambe. Il salto nel vuoto, il tuffo, immediatamente il mondo fradicio, tutto acqua e niente ossigeno. La forza delle onde contro le quali nulla può. Terrore. Prima di fare questo tuffo, mentre mi tappo il naso con una mano (mica per l’acqua…per la paura) e nell’altra ho un pugno chiuso sospeso a modo di “ce la posso fare”, ho impiegato almeno venti minuti fissando l’acqua e dicendo “non ce la faccio”. Poi ho saltato. A voi sembrerà una sciocchezza ma per me è stata una prova di coraggio potente. Perché poi le mie paure , alla fine, le affronto sempre. Infatti questo è il secondo salto. #nonsonounasirena #levantesalta #levantecaos #levantemagma

A post shared by L E V A N T E (@levanteofficial) on