Home News Lorena Bianchetti commossa, una ferita ancora aperta per lei

Lorena Bianchetti commossa, una ferita ancora aperta per lei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Lorena Bianchetti è una delle conduttrici più note della Rai. In passato però la donna ha vissuto anche un periodo molto difficile.

Lorena Bianchetti

 

Lorena Bianchetti è la grande ospite della puntata odierna di ‘Io e Te’, il talk show del pomeriggio di Rai Uno, condotto da Pierluigi Diaco. Tanti gli argomenti toccati con la conduttrice, dalla sua carriera, con molti aneddoti, alla sua vita privata, con riferimenti al suo matrimonio con lo chef Bernardo De Luca. Ma c’è una piccola parentesi, legata al suo passato, che non può far commuovere ed emozionare la presentatrice di ‘A sua immagine’. Ma di che cosa si tratta?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Bernardo De Luca marito Lorena Bianchetti: qual è la sua più grande passione?

Lorena Bianchetti, un grande dolore del passato per lei: cosa è successo

lorena bianchetti
lorena bianchetti padre

Il riferimento è alla scomparsa di suo padre. La donna ne ha parlato anche un po’ di tempo, in un’intervista rilasciata a ‘Storie Italiane’, trasmissione presentata da Eleonora Daniele. Queste le sue parole: “Mio papà è mancato tre giorni dopo il matrimonio, ma sono felice che ci sia stato. Dovevamo partire per il viaggio di nozze, ma purtroppo quella mattina papà è volato in cielo. Il dolore ovviamente è stato fortissimo è lo è stato ancora oggi, ma con il tempo ci impari a convivere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lorena Bianchetti, dopo il matrimonio una brutta notizia

La Bianchetti, con il tempo, è riuscita a portarsi dentro questo dolore e ha persino deciso di andare in onda con il suo programma poche ore dopo la scomparsa del suo papà. D’altronde il ricordo è un qualcosa che non muore mai: “Lui vive dentro di me ogni volta che devo prendere delle decisioni. Dovevamo sposarci il 23 settembre, ma il signore da cui siamo andati a prenotare la chiesa ci ha detto: “No, sposatevi prima!”. Oggi leggo questa cosa come un dono“.