Home Televisione Giancarlo Magalli prende in giro Adriana Volpe: l’attacco su Facebook

Giancarlo Magalli prende in giro Adriana Volpe: l’attacco su Facebook

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
CONDIVIDI

Giancarlo Magalli ha attaccato Adriana Volpe su Facebook con un post criptico ma allo stesso tempo davvero molto chiaro: “Chi vuole capire capisce.”

Adriana Volpe Magalli
Adriana Volpe e Giancarlo Magalli

Continua la lite a distanza tra Giancarlo Magalli ed Adriana Volpe dopo tutto ciò che, ormai tantissimo tempo fa, è successo a I Fatti Vostri su Rai Due.

Adesso sembra proprio che il conduttore della tv di Stato, che recentemente è stato ospite da Pierluigi Diaco ad Io e Te, abbia voluto lanciare su Facebook una frecciata piuttosto emblematica alla ormai sua ex collega che nel frattempo ha iniziato una nuova avventura a Tv8.

Ecco che cos’ha scritto in questo breve post che ha fatto impazzire tutti i suoi fan e follower ma che, come del resto è normale che sia in questi casi, ha attirato anche parecchi hater sul suo profilo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Michela figlia Giancarlo Magalli: sui social è una vera star

Giancarlo Magalli, frecciata ad Adriana Volpe: “Chi deve capire, capisce”

giancarlo magalli

Giancarlo Magalli ha infatti scritto “0,9%” ed un’emoticon con la faccina che incita il silenzio. Il riferimento è allo share della prima puntata di “Ogni Mattina” che, bisogna dirlo, è stato piuttosto deludente ma che, allo stesso tempo, probabilmente potrebbe anche essere atteso dal momento che si tratta comunque di un programma nuovo, inedito per quel tipo di canale e soprattutto per quel target di pubblico.

TI POTREBBE INTERESSARE: Giancarlo Magalli lite Adriana Volpe, il duro sfogo su Facebook

Ecco che cos’ha scritto su Facebook qualche tempo fa

magalli contro volpe

Magalli ha comunque voluto precisare nei commenti del fatto che non sia felice di questo risultato ma che, allo stesso tempo, “Forse sarebbe meglio star zitta.”

Insomma, un vero e proprio attacco al quale comunque la Volpe non sembra proprio abbia risposto. Staremo a vedere che cosa accadrà nei prossimi giorni e se, soprattutto, i dati e gli indici d’ascolto dopo un avvio zoppicante riusciranno a risalire.