Home Cinema IWeirDo, una romantica favola tra mascherine e guanti

IWeirDo, una romantica favola tra mascherine e guanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16
CONDIVIDI

IWeirDo è una pellicola cinematografica che presenta una romantica storia d’amore innovativa e completamente diversa da solito, che stupirà il pubblico.

IWeirdo
IWeirdo (Fonte: Instagram Far East Film Festival)

Si chiama IWeirDo ed è un brillante film taiwanese che stupisce per la sua innovativa trama, una storia d’amore molto particolare.

Questa pellicola, presentata all’importante manifestazione cinematografica Far East Film Festival di Udine che quest’anno si è spostata interamente on-line a causa della pandemia che si è diffusa in tutto il mondo in questi ultimi mesi, si distingue per la storia e i protagonisti che mette in scena.

In questo particolare film ci sono due insoliti personaggi principali, che mostrano una caratteristica molto attuale ai giorni d’oggi cioè il costante uso di mascherine e guanti.

LEGGI ANCHE —>Far East Film Festival, la manifestazione non si ferma

I due protagonisti però a quanto pare non sembrano aver fatto questa scelta per ripararsi da un reale virus minaccioso come quello con cui ci siamo scontrati recentemente, ma soffrono entrambi di patologia ossessivo-compulsiva.

Ecco dunque cos’è che stupisce e attira molto di questa favola moderna, che appare interessante e ben strutturata e che è in grado di coinvolgere davvero gli spettatori.

IWeirDo, un amore speciale

Far East Film Festival
Far East Film Festival (Fonte: Instagram)

Si tratta dunque di una storia d’amore molto particolare e speciale quella raccontata in IWeirDo, film che tratta da vicino i disturbi ossessivo-compulsivi.

Il protagonista maschile Po-ching ha sviluppato nel corso della sua vita una tendenza ad una pulizia davvero maniacale, nonché ad un ordine ben preciso.

Cheng Ching invece, la parte femminile di questa love story strampalata, cerca di proteggere il proprio corpo dalla possibilità di incappare in qualsiasi tipo di virus mediante l’utilizzo di mascherine, guanti e impermeabili.

LEGGI ANCHE —>Gelso bianco al Far East Film Festival, l’interessante novità

Il loro amore nasce dunque in una condizione davvero particolare, con la paura l’uno dell’altro e del possibile contatto.

Altra particolarità del film è che è stato quasi esclusivamente girato con l’ausilio di uno Smartphone, un iPhone XS.

Tale particolarità dona a tutta la pellicola una caratteristica ancora più suggestiva che sicuramente genera maggiore interesse da parte del pubblico.