Home Televisione Daniele Bossari, dall’inferno alla rinascita: “Ho pensato al suicidio”

Daniele Bossari, dall’inferno alla rinascita: “Ho pensato al suicidio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

Daniele Bossari ha confessato nel suo libro di aver vissuto un vero e proprio inferno in cui ha anche pensato al suicidio: ecco come è rinato.

daniele bossari depressione alcolismo
daniele bossari depressione alcolismo

E’ stato un vero e proprio incubo quello che ha vissuto ormai parecchi anni fa Daniele Bossari, uno dei conduttori, volti televisivi e voci radiofoniche più amati del mondo della televisione e della radio. L’uomo, infatti, che oggi ha 46 anni, ha raccontato del suo passato davvero molto difficile in cui ha anche pensato al suicidio.

Che cos’è successo nella sua vita? L’uomo, come ha raccontato in un’intervista rilasciata a quotidiano.net, ha dichiarato che non aveva gradito alcuni articoli scritti da critici della tv e poi da lì, piano piano, tutto è iniziato a crollare. Insomma, il suo rapporto con il giudizio altrui non lo faceva vivere affatto bene.

In quei giorni terribili aveva deciso letteralmente, come ha lui stesso raccontato, di fare piazza pulita di tutto e tutti senza avere alcun contatto con nessuno, vivendo una vita all’incontrario: vivere di notte e dormire di giorno. 

In tutto questo vero e proprio caos e dramma ha cercato comunque di stare vicino a Stella, la bellissima figlia che è nata dal suo grande amore con Filippa Lagerback, la quale non si è di fatto, secondo lui, accorta di nulla. Insomma, si possono avere tutti i problemi del mondo ma il ruolo del padre non si può mai abbandonare e lui è stato davvero bravissimo a non perdere mai questo ruolo per lei.

TI POTREBBE INTERESSARE: Stella figlia Daniele Bossari: il successo l’ha travolta all’improvviso

Daniele Bossari confessa: “Ho pensato il suicidio, la mia rinascita”

Daniele Bossari

Ci sono stati tre passaggi importantissimi nella vita di Daniele Bossari per iniziare a ripartire e cambiare vita. La prima ovviamente è stata la sua famiglia che non lo ha mai lasciato da solo, nemmeno quando ha pensato al suicidio, quando ha toccato il fondo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Fillipa Lagerback moglie Daniele Bossari, ecco come hanno superato la crisi

La seconda è stata la terapia psicologica che ha sicuramente fatto emergere, riportando alla luce, delle crepe spesso invisibili ma che fanno male della propria anima, fragilità ed insicurezze inconsce ma che hanno fatto male. 

Infine, quando il peggio era passato, il Grande Fratello Vip è stato senz’altro una vera e propria sfida che è servita come una sorta di “test” per capire se tutto andasse per il verso giusto. E ci è riuscito: la sua vita è finalmente ripartita.