Home Cinema Far East Film Festival, la manifestazione non si ferma

Far East Film Festival, la manifestazione non si ferma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26
CONDIVIDI

La Far East Film Festival è uno degli eventi più attesi da tutti gli amanti del cinema, che possono godersi le più belle pellicole realizzare in Oriente.

Far East Film Festival
Far East Film Festival (Fonte: Instagram)

Per tutti gli appassionati del cinema un evento imperdibile è sicuramente il Far East Film Festival, manifestazione dedicata interamente alle pellicole asiatiche che si tiene generalmente ogni anno a Udine in Friuli.

Quest’anno però la rassegna si terrà interamente sul web, dal 26 giugno al 4 luglio 2020, a causa della pandemia che si è generata in questi mesi a livello globale.

LEGGI ANCHE —>Lutto Giorgio Pasotti, la notizia sconvolge il mondo del cinema

La manifestazione presenta un calendario ricco di eventi con presentazioni di film accattivanti e con trame e generi molto diversi che sicuramente coinvolgeranno e stupiranno il pubblico.

Il cinema orientale da sempre sforna delle pellicole che non hanno assolutamente nulla da invidiare ai film occidentali, con regie e cast di attori molto competenti e indubbiamente di talento.

Cresce esponenzialmente dunque anche da parte dell’Occidente nei confronti dell’Oriente una grande attenzione verso le arti e in questo caso il cinema, che sviluppa idee molto interessanti.

Far East Film Festival, lo spettacolo continua

IWeirdo
IWeirdo (Fonte: Instagram Far East Film Festival)

Nemmeno la pandemia riesce a bloccare il Far East Film Festival, che quest’anno a causa dei problemi attuali sanitari, si sposta interamente sul web.

Cambia la metodologia di fruizione dei film, ma l’obiettivo principale di questo evento rimane lo stesso e cioè quello di puntare un focus speciale su quello che è il cinema orientale.

La rassegna infatti è sicuramente la più ricca in Europa che riguarda da vicino le produzioni cinematografiche dell’estremo Oriente.

LEGGI ANCHE —> Lutto nel mondo del cinema: morta un’attrice molto cara ad Almodovar

Tra le pellicole di cui si è tanto discusso c’è l’anteprima mondiale di IWeirDo, una commedia che è stata interamente girata con l’utilizzo di uno smartphone e racconta due personaggi con comportamenti ossessivo-compulsivi, che li spingono a lavarsi continuamente le mani e o a coprirsi dalla testa ai piedi per cercare di non farsi infettare dai germi.

Vista l’attualità del tema sicuramente è uno dei film più attesi in programma, ma sono davvero moltissime le pellicole che sicuramente sapranno catturare l’attenzione del pubblico.