Home News Roma, paura per un calciatore giallorosso: aggredito con la pistola

Roma, paura per un calciatore giallorosso: aggredito con la pistola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08

Brutta disavventura per un calciatore della Roma. Veri e propri attimi di paura per il giallorosso. Ma che cosa gli è successo?

roma calcio paura

Paura. Può senza alcun dubbio essere descritto con questa parola quelo che ha vissuto Bryan Cristante, calciatore della Roma, Il centrocampista giallorosso è stato infatti aggredito nel centro della Capitale. Secondo le prime ricostruzioni, il 25enne sarebbe  stato avvicinato e affiancato da due persone, mentre camminava in viale Angelico. I due sarebbero stati coperti dal casco e armati di pistola. L’obiettivo dei malviventi sarebbe stato quello di strappargli l’orologio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Grave lutto nel mondo del calcio, Nainggolan dolore inaccettabile

Roma, paura per Cristante: ecco cosa è successo

Stando sempre al racconto, riportato dal noto quotidiano ‘Il Messaggero’, Cristante sarebbe però riuscito a divincolarsi e sfuggire ai due malintenzionati. L’ex Atalanta subito dopo è comunque andato a denunciare il fatto al commissariato di polizia sito nella zona Prati. Le forze dell’ordine hanno fin da subito fatto scattare una vera e propria caccia all’uomo. Non è escluso che i due rapinatori potrebbero essere i cosiddetti ‘pendolari del crimine‘,  ossia dei napoletani che recentemente nella stessa zona hanno effettuato furti e rapine dello stesso tipo. Insomma non resta che attendere ulteriori chiarimenti e delucidazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lutto nel calcio: morto primo giocatore per la pandemia

Non è comunque la prima volta che accade un qualcosa del genere. Infatti lo scorso anno, più precisamente a maggio del 2019, in piena zona Eur, era stata la signora Francesca, la mamma di Nicolò Zaniolo, a essere rapinata da due persone, anche loro sempre in scooter. Il bottino era stato di un orologio, delle chiavi di casa, costringendola a cambiare la serratura, e la borsa con il portafogli dentro. Dunque un calciatore della Roma è finito di nuovo nel mirino dei ladri. Una triste vicenda che non può certo passare inosservata.