Home News Giulia De Lellis “perseguitata”: le immagini lasciano senza parole

Giulia De Lellis “perseguitata”: le immagini lasciano senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49
CONDIVIDI

Giulia De Lellis ha dato vita a duro sfogo suo social, svelando di essere “perseguitata” dai fotografi anche nei momenti di intimità: ecco le parole dell’influencer.

Giulia De Lellis scelta discutibile: il web non ha dubbi

Giulia De Lellis e il suo ritorno di fiamma con Andrea Damante continuano ad infiammare il mondo del gossip. La nota influencer, pur essendo molto seguita sui social, e condividendo con i suoi follower gran parte del proprio privato non ha mai amato i paparazzi.

O meglio, pur rispettando il loro lavoro e capendo la ricerca dello scoop, non ama i metodi invasi spesso utilizzati da alcuni professionisti del settore.

Giulia De Lellis “perseguitata”

Giulia De Lellis, la risposta che tutti aspettavano

Giulia De Lellis si sente quasi “perseguitata” dai paparazzi che, pur di coglierla in un momento di intimità con Andrea Damante, sono arrivati al punto di fare irruzione nella casa di un vicino. Una situazione che sarebbe risultata scomoda a chiunque, sopratutto quando si è in vacanza con la propria famiglia e i propri cari in un luogo privato e non in un locale della movida.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Giulia De Lellis e Andrea Damante allargano la famiglia: è un maschio

“Io rispetto i paparazzi e il loro lavoro, non ho mai avuto da ridire” ha precisato Giulia, pubblicando nelle sue storie di Instagram un video che ha lasciato a bocca aperta i suoi follower.

Nelle immagini si vedono infatti due uomini, armati di fotocamere dai lunghi obiettivi, avvicinarsi furtivi all’abitazione nella quale si trova l’infuencer e la sua famiglia: “Quando entrano in proprietà private (per l’ennesima volta, dopo l’ennesima causa” continua Giulia “per scattare le foto non ci sto.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Sara Croce e quel like sospetto di Andrea Damante: cosa bolle in pentola?

Giulia precisa che i fotografi hanno invaso il terreno di un vicino per avvicinarsi maggiormente e ottenere quindi foto migliori. La De Lellis lamenta poi: “Cioè io non posso girare in mutante in casa mia, devo stare con l’ansia perenne. Vi sembra giusto? In casa mia, vi sembra corretto?”

La De Lellis ha proposto poi un sondaggio ai suoi follower dove chiede appunto una risposta al suo quesito e immediatamente è salito in vantaggio il “No”. Sono in molti quindi a non ritenere corretto il comportamento dei fotografi.