Home News Kevin Prince Boateng marito Melissa Satta: un grande dolore nella sua vita

Kevin Prince Boateng marito Melissa Satta: un grande dolore nella sua vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

Kevin Prince Boateng, il marito di Melissa Satta, è stato in passato vittima di episodi di razzismo. Ecco che cosa è successo al calciatore.

kevin prince boateng melissa satta

Quella formata da Kevin Prince Boateng e Melissa Satta è una delle coppie più chiacchierate e discusse del mondo della televisione e dello spettacolo. Il calciatore ghanese, che ha indossato, tra le altre , le maglie di Milan, Sassuolo, Barcellona e Fiorentina, è stato in passato vittima di episodi di razzismo. Ma che cosa è successo? A raccontarlo è stato lui stesso, che ha voluto denunciare l’accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Melissa Satta difende Kevin Prince Boateng: haters all’attacco

Kevin Prince Boateng marito Melissa Satta: episodio di razzismo

Il 33enne, attualmente in forza al Besiktas, ha voluto dire la sua sulla vicenda di George Floyd. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di ‘Sky Sport News’: “Perché si deve giudicare una persona dal suo aspetto? Ancora oggi a me capita di continuo. Infatti, quando cammino per la strada, le persone attraversano dall’altra parte e mi guardano in modo strano quando guido una macchina. La Polizia mi ferma senza motivo. Forse perché sono un ragazzo di colore con tatuaggi e una buona macchina”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Melissa Satta diventa molto seria: “Dire questo è delicato”

Boateng ha raccontato alcuni insulti ricevuti in passato, tutti riguardanti la sua provenienza e il suo colore della pelle. Il buon Kevin ha comunque rivelato che ora è riuscito a superare il tutto con grandissima caparbietà: “Mi hanno detto che mi avrebbero lavato perchè ero sporco. Quando ero giovane ho anche pianto, ma adesso no, non più: sono sufficientemente forte“. Il calciatore comunque ora concentrato e supportato sempre e comunque da Melissa Satta e dal piccolo Maddox, il loro figlio.  E chissà che un giorno, come già dicevano alcune indiscrezioni risalenti a qualche mese fa, la loro famiglia non possa ulteriormente allargarsi. La volontà sembrerebbe esserci tutta.