Home Musica Giorgia Palmas ed il suo “assembramento di congiunti”: la foto non mente

Giorgia Palmas ed il suo “assembramento di congiunti”: la foto non mente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13
CONDIVIDI

Giorgia Palmas ha pubblicato un’immagine davvero molto divertente ed ironica in cui mostra un “assembramento di congiunti consentito.” La foto su Instagram.

Giorgia Palmas foto
Giorgia Palmas (foto Instagram)

Giorgia Palmas ha pubblicato un’immagine che ha fatto sorridere tutti i suoi amatissimi fan e follower su Instagram: la futura moglie di Filippo Magnini, infatti, ha pubblicato un’immagine in cui ha mostrato un assembramento davvero molto particolare che ha visto come protagonisti dei “congiunti” davvero molto particolare.

Gli hater possono stare tranquilli: non stiamo assolutamente parlando di persone, umani, bensì di qualcun’altro che comunque nella vita dell’ex Velina e del nuotatore è davvero molto importante, in attesa chiaramente della nascita della loro primo figlio. Ecco di chi si tratta.

TI POTREBBE INTERESSARE: Giorgia Palmas, le sue prime parole per il figlio: la lettera a cuore aperto

Giorgia Palmas, “assembramento di congiunti”: la foto

giorgia palmas
Giorgia Palmas

Giorgia Palmas si stava chiaramente riferendo a tutti i suoi amatissimi cani, che sono ben tre, i quali hanno dato vita ad un “assembramento” tra congiunti davvero dolcissimo che ha fatto sorridere tutti i suoi follower che hanno fatto sì che il post facesse incetta di like, commenti e condivisioni.

TI POTREBBE INTERESSARE: Giorgia Palmas e Filippo Magnini, un lungo addio

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Buongiorno da questo assembramento tra congiunti (consentito) pelosetto 🤍🤎🖤 #lafacciadiPolpetta 😂

Un post condiviso da Giorgia Palmas (@giopalmas82) in data:

“Buongiorno da questo assembramento tra congiunti (consentito) pelosetto.”

Insomma, la showgirl ha voluto giocare sul termine “assembramento” per cercare di strappare una risata a tutti i suoi fan che, ovviamente, così come lei del resto, stanno da parecchio tempo ormai facendo i conti con il discorso legato alla distanza di un metro tra le persone e l’impossibilità di creare dei gruppi di persone sia nei locali sia in giro per le città.

Questo tipo di “assembramento” tra congiunti, però, è davvero dolcissimo.