Home News Stefano De Martino, dolore incredibile: un lutto che porta dentro

Stefano De Martino, dolore incredibile: un lutto che porta dentro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
CONDIVIDI

Stefano De Martino continua a essere molto attivo su Instagram. Le sue dolci parole hanno colpito tutti: ma a chi sono rivolte?

Stefano De Martino Feltri

Stefano De Martino è senza alcun dubbio uno dei personaggi più chiacchierati e discussi negli ultimi giorni. La sua presunta crisi con Belen Rodriguez sta riempiendo pagine di cronaca rosa, di gossip e facendo parlare anche nel mondo dei social network. Il conduttore di ‘Made in sud’ ha però preferito non dare alcuna spiegazione, ritenendo che certe questioni vadano risolte in privato. L’ex star di ‘Amici’ è comunque sempre molto attivo e presente sui social network.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Belen Rodriguez dimentica Stefano De Martino? C’è un altro uomo con lei

Stefano De Martino non pensa Belen: ecco cosa ha scritto

Stefano De Martino, gesto imperdonabile

Mentre per lui arriva anche una pesante frecciata da parte di Jeremias Rodriguez, il buon Stefano sempre esser concentrato su altro. Ed ecco che sul suo profilo ha voluto omaggiare un suo concittadino che fatto la storia del cinema italiano, ossia Massimo Troisi. Le sue parole sono davvero bellissime. De Martino infatti cita la descrizione fatta del protagonista de ‘Il Postino’ da parte di Roberto Benigni: “Non so cosa teneva “dint’a capa”, intelligente, generoso, scaltro, per lui non vale il detto che è del Papa, morto un Troisi non se ne fa un altro. Morto Troisi muore la segreta arte di quella dolce tarantella, ciò che Moravia disse del Poeta io lo ridico per un Pulcinella… Con lui ho capito tutta la bellezza di Napoli, la gente, il suo destino,e non m’ha mai parlato della pizza, e non m’ha mai suonato il mandolino“.

View this post on Instagram

Poesia a Massimo Troisi Non so cosa teneva “dint’a capa”, intelligente, generoso, scaltro, per lui non vale il detto che è del Papa, morto un Troisi non se ne fa un altro. Morto Troisi muore la segreta arte di quella dolce tarantella, ciò che Moravia disse del Poeta io lo ridico per un Pulcinella. La gioia di bagnarsi in quel diluvio di “jamm, o’ saccio, ‘naggia, oilloc, azz!” era come parlare col Vesuvio, era come ascoltare del buon Jazz. “Non si capisce”, urlavano sicuri, “questo Troisi se ne resti al Sud!” Adesso lo capiscono i canguri, gli Indiani e i miliardari di Hollywood! Con lui ho capito tutta la bellezza di Napoli, la gente, il suo destino, e non m’ha mai parlato della pizza, e non m’ha mai suonato il mandolino. O Massimino io ti tengo in serbo fra ciò che il mondo dona di più caro, ha fatto più miracoli il tuo verbo di quello dell’amato San Gennaro. Roberto Benigni

A post shared by Stefano De Martino (@stefanodemartino) on

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Belen Rodriguez e Stefano De Martino addio? Andrea Iannone fa chiarezza

Un ricordo che ha colpito tutti i suoi fan, soprattutto per la bellezza e la delicatezza delle parole scelte. E, al di là di qualche commetto ironico che si riferisce a Belen, i suoi follower hanno apprezzato il suo gesto, forse anche un po’ inaspettato e inatteso.