Home Televisione Luca Zingaretti addio: non è più Montalbano, ecco chi prende il suo...

Luca Zingaretti addio: non è più Montalbano, ecco chi prende il suo posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:18
CONDIVIDI

Luca Zingaretti non è più il commissario Montalbano: ecco chi prenderà il suo posto in maniera ufficiale, un famoso attore ha rifiutato.

Luca Zingaretti
Luca Zingaretti (Fonte: Getty Images)

Luca Zingaretti non è più il Commissario Montalbano: la notizia era già ufficiale ed adesso è stata proprio confermata. Il famosissimo personaggio interpretato dall’attore che di fatto è stato il suo volto e lo ha reso ancora più famoso nel mondo anche grazie alla fiction che andava in onda su Rai Uno.

Ecco chi potrebbe prendere il suo posto e, soprattutto, chi ha rifiutato questo delicatissimo ruolo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Luca Zingaretti ed il suo passato “segreto” che nessuno si aspettava

Luca Zingaretti addio: non è più Montalbano

Luca Zingaretti
Luca Zingaretti (Fonte: Getty Images)

Esiste un retroscena riguardante Michele Riondino che ha infatti svelato che:

“Il produttore Carlo DEgli Esposti ha dovuto insistere, all’inizio avevo rifiutato. Ero intimorito, Montalbano aveva avuto un tale successo che mi sembrava un rischio enorme. Carlo non mollò ed io posi delle condizioni: di confrontarmi con Camilleri prchè mi spiegasse bene il ruolo e di rispettare la lingua siciliana. Poi incontrai Zingaretti”

TI POTREBBE INTERESSARE: Addio Commissario Montalbano, Luca Zingaretti scuote il web

Insomma, alla fine lui ha rifiutato nonostante ha avuto un enorme successo per Il Giovane Montalbano che, lo ricordiamo, è andato in onda per la prima volta nel 2012 e la seconda stagione nel 2015 con enorme successo.

Il successo di questa serie ha avuto enormi successo un po’ inaspettato anche per i produttori ma la decisione dell’abbandono di questo attore ha sconvolto tutti i suoi numerosissimi fan che non si sarebbero mai aspettati potesse abbandonare la “nave” dopo l’enorme successo che ha avuto in questi anni.

Staremo dunque a vedere che cosa accadrà nelle prossime settimane e mesi