Home Televisione Live Non è la D’Urso verso la chiusura? Il retroscena

Live Non è la D’Urso verso la chiusura? Il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19
CONDIVIDI

Quale sarà il futuro di Live Non è la D’Urso. Il programma rischia davvero la chiusura definitiva? Ecco qual è la situazione?

live non è la d'urso

Rivoluzione. Potrebbe essere definito con questa parola quello che potrebbe accadere con i palinsesti televisivi a partire dal mese di settembre. Tra i programmi che potrebbero subirne gli effetti c’è anche ‘Live Non è la D’Urso’, il talk show serale condotto da Barbara D’Urso. Ma quale sarà il destino della trasmissione? Le ultime indiscrezioni parlano di un clamoroso e inatteso cambiamento.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE -> Live non è la d’Urso, su Google diventa “una serie horror”: cos’è successo?

‘Live Non è la D’Urso’, ecco quale sarà il destino del programma

Barbara d'Urso foto

Carmelita dovrebbe essere al centro di alcune trasformazioni e di alcuni mutamenti, ma per il suo programma cardine il futuro potrebbe essere tutt’altro che roseo. Secondo quanto riportato e rivelato dal portale ‘361 Magazine’, il palinsesto 2020/2021 di Canale ruoterebbe tutto attorno a una figura, ossia quella di Alfonso Signorini. Quest’ultimo, oltre al ‘Grande Fratello Vip’, dovrebbe condurre il ‘Grande Fratello Nip’ e anche un programma domenicale al posto di appunto di ‘Live Non è la D’Urso’. Quindi, stando a questa ricostruzione, alla D’Urso resterebbe soltanto la conduzione di ‘Pomeriggio 5’

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Alfonso Signorini sostituisce Barbara D’Urso al GF Nip? La verità

Insomma, come detto, davvero una vera e propria rivoluzione. Ora non resta che attendere se queste indiscrezioni e queste voci saranno confermate. La verità si saprà al momento della presentazione dei palinsesti Mediaset, che avverrà nel mese di luglio. E ovviamente non può essere escluso che ci saranno ulteriori cambiamenti, nuove idee e nuovi progetti. Insomma, qualcosa di nuovo senza alcun dubbio bolle in pentola. Il destino di alcune trasmissioni appare però davvero appeso a un filo. Sarà questo il caso di ‘Live Non è la D’Urso’? Lo si scoprirà tra circa un mese.