Home News Elisabetta Canalis in pericolo: la showgirl mostra ciò che sta accadendo

Elisabetta Canalis in pericolo: la showgirl mostra ciò che sta accadendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30
CONDIVIDI

Elisabetta Canalis ha mostrato ciò che sta accadendo negli Stati Uniti in questo difficile periodo di pandemia globale: la showgirl è in pericolo?

Elisabetta Canalis
Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis mostra ciò che sta accadendo in questi giorni davvero drammatici per gli Stati Uniti.

Oltre alla pandemia globale, infatti, la showgirl, che da anni ormai vive in America ed è sposata con Brian Perri, nella giornata di ieri ha postato una serie di video nelle proprie storie di Instagram in cui ha avuto modo di mostrare, tra le tantissime altre cose davvero interessanti e che riguardano il sociale, un fatto che, forse, in Italia è stato sottovalutato.

Ecco di che cosa si tratta, i suoi fan sono preoccupati per lei e pensano sia in pericolo: è davvero così? La paura è davvero tanta.

TI POTREBBE INTERESSARE: Elisabetta Canalis cuore d’oro: ecco cos’ha fatto per aiutare gli sfollati

Elisabetta Canalis preoccupatissima: “Abbiamo il coprifuoco”

Elisabetta Canalis foto Instagram

Elisabetta Canalis, infatti, ha postato un’immagine in cui si può notare una cartina in cui si vedono i furti o comunque le allerte riguardanti le attività criminali in diretta reale in una zona relativamente ristretta degli Stati Uniti.

Un fatto che si può notare, ovviamente, è che in questo brevissimo video che la donna ha postato le lucine gialle, che segnalato appunto una possibile attività criminale denunciata alla polizia in tempo reale, si accendono ad una velocità impressionante e che, proprio per questo motivo, fanno davvero preoccupare non solo la showgirl ma anche tutti i suoi fan.

TI POTREBBE INTERESSARE: Elisabetta Canalis cuore d’oro: ecco cos’ha fatto per aiutare gli sfollati

elisabetta canalis allerta
Elisabetta Canalis, storia su Instagram sulla criminalità in America

In aggiunta a tutto questo Elisabetta Canalis ha scritto in questa storia che, per motivi chiaramente legati alla pandemia globale, nella sua zona c’è un coprifuoco a partire dalle ore 13:00, motivo per il quale tutte le persone dovrebbero stare in casa ma, ciò nonostante, le attività criminali continuano ad esserci, proseguendo senza sosta. Insomma, non è senz’altro un bel periodo per lei.