Home News Heather Parisi, parole importanti: “Nessuno può rinunciare”

Heather Parisi, parole importanti: “Nessuno può rinunciare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12
CONDIVIDI

Heather Parisi, che vive ad Hong Kong ormai da 10 anni, ha voluto condividere un post molto solidale con quello che ormai è il suo paese d’adozione.

Heather Parisi Hong Kong
Heather Parisi

Heather Parisi si è trasferita ad Hong Kong anni fa, a causa del lavoro di suo marito Umberto Maria Anzolin. L’uomo è il titolare di una nota azienda di conceria italiana che ha trasferito la propria sede nel paese asiatico.

Heather vive ad Hong Kong con i suoi due figli, i gemelli Elizabeth e Dylan: i suoi ragazzi hanno compiuto 10 anni proprio qualche giorno fa, e la Parisi ha dedicato a loro un pensiero molto affettuoso sul proprio profilo Instagram, condividendo una foto dei due gemelli neonati. A quanto scrive la showgirl i due bambini vivono ad Hong Kong da quando avevano solo un mese e mezzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Heather Parisi riceve una notizia inaspettata ad Hong Kong

Heather Parisi: il colore giallo e la solidarietà per Hong Kong

Heather Parisi Hong Kong
Heather a Hong Kong

La showgirl, oggi, ha voluto condividere con i suoi follower una foto in cui indossa il colore giallo; un simbolo molto importante per il Paese in cui vive: “Per chi vive a Hong Kong, il giallo, da un anno a questa parte, è il colore di chi non si rassegna a rinunciare ai propri diritti civili e alla propria libertà” scrive Heather Parisi.

Nessuno al mondo può rinunciare al giallo del sole e al giallo della sua libertà” continua Heather: a cosa si riferisce? Da molto tempo vanno avanti le proteste nella regione cinese di Hong Kong, per chiedere allo stato centrale, appunto, le elezioni libere. Una tematica molto delicata e importante, al centro della discussione politica di Honk Kong di questi giorni: molti manifestanti stanno indossando il colore giallo come simbolo di “protesta” e di libertà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Heather Parisi: parole forti sulla questione Coronavirus ad Hong Kong

Heather si è voluta esporre al riguardo, indossando una maglietta gialla e assumendo una posa di preghiera, a mani giunte. Un post, quello della Parisi, che ha provocato tanti commenti solidali, ma anche qualche critica da qualche utente che non apprezza che parli di politica sul suo profilo social.

Visualizza questo post su Instagram

 

🇮🇹 Per tutti il giallo è il colore del sole che dà vita ad ogni essere vivente sulla terra. Per chi vive a Hong Kong, il giallo, da un anno a questa parte, è il colore di chi non si rassegna a rinunciare ai propri diritti civili e alla propria libertà. Nessuno al mondo può rinunciare al giallo del sole e al giallo della sua libertà. 💛 🇺🇸 Yellow for everyone is the colour of the sun, that gives Life to each and every living being on Earth. For those who live in Hong Kong, Yellow, since about a year now, is the colour of those not giving up for their civil rights and, their own Freedom. Nobody in the world can renounce the Yellow in the Sun and, the Yellow of their Freedom. 💛 #heatherparisi #umberto #hklife #PrayforHongKong #homekong #StandWithHongKong #HongKong #amolamiavita

Un post condiviso da Heather Parisi 😷 (@heather__parisi) in data: