Home Televisione Eleonora Daniele preoccupata per il battesimo di sua figlia Carlotta

Eleonora Daniele preoccupata per il battesimo di sua figlia Carlotta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
CONDIVIDI

Eleonora Daniele ha espresso parecchia preoccupazione ed una speranza riguardo al battesimo di sua figlia Carlotta. La paura della mamma ed un sogno.

Marco Lioni rimpiazza Eleonora Daniele

Eleonora Daniele ha avuto modo di svelare una vera e propria preoccupazione che la sta attanagliando in queste settimane che precedono il parto e che sono non solo le più ricche di difficoltà ma anche di particolari emozioni e tutto quanto prima di veder venire alla luce la piccola Carlotta.

Tutte queste sue, per altro legittime, paure non riguardano tanto il presente quanto il futuro, in particolar modo un evento che è la base per chi, come lei, crede nella tradizione cristiana: stiamo infatti parlando del momento del battesimo e di tutta questa splendida cerimonia. 

TI POTREBBE INTERESSARE: Eleonora Daniele commossa: il gesto di Guillermo Mariotto sorprende tutti

Eleonora Daniele e sua figlia Carlotta: preoccupazione per il battesimo

eleonora daniele
Eleonora Daniele

La speranza, che allo stesso tempo di trasforma in preoccupazione, da parte della futura mamma, nonché conduttrice di Storie Italiane, è quella che questa importantissima cerimonia si svolga senza mascherina in modo tale da vivere a pieno questi momenti importantissimi non solo per lei ma anche e soprattutto per i presenti.

TI POTREBBE INTERESSARE: Eleonora Daniele “mamma super”: il complimento da chi non te l’aspetti

Come sappiamo, infatti, sia lei sia suo marito, ed allo stesso tempo la madrina della piccola che è un’altra conduttrice famosissima e che ha fatto la storia della tv italiana in particolar modo della Rai, sono molto credenti e per questo motivo hanno deciso di battezzare la piccola che verrà a breve al mondo.

Tutti i suoi amatissimi fan, telespettatori e follower non vedono l’ora che venga al mondo ma allo stesso tempo sono un pochino dispiaciuti per il fatto che, necessariamente, non la vedranno in tv per un bel po’, come è del resto giusto che sia. Insomma, stanno tutti provando un tripudio di emozioni.