Home Televisione Paolo Bonolis in lutto per Ezio Bosso: il suo ricordo è commovente

Paolo Bonolis in lutto per Ezio Bosso: il suo ricordo è commovente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

Paolo Bonolis è stato colpito da un terribile lutto, il suo amico non ce l’ha fatta e il suo addio su Instagram ha commosso il web.

Lutto per Paolo Bonolis: il suo amico non ce l'ha fatta

Paolo Bonolis ha perso un suo caro amico e ha voluto condividere con i suoi fan un video nel quale lo saluto. Il noto conduttore ha ricevuto il sostegno di molti fan e amici, tra cui spunta anche quello di sua moglie Sonia Bruganelli“Che ricordo meraviglioso, un momento magico” ha scritto la moglie del noto conduttore.

Ecco il dramma del conduttore che è disperato per quello che lui stesso ha definito come un momento davvero magico per lui.

Lutto Paolo Bonolis: il dramma del conduttore

Lutto per Paolo Bonolis: il suo amico non ce l'ha fatta

La morte di Ezio Bosso ha fortemente colpito Paolo Bonolis che si è unito al lutto di quanti hanno apprezzato in vita il meraviglioso musicista. Le parole di addio del conduttore hanno commosso molto i suoi fan per la loro sensibilità e dolcezza: “Ciao amico mio.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Ezio Bosso lockdown, le parole commuovono il web

Ezio Bossio, direttore di orchestra, compositore e pianista è scomparso il 15 maggio 2020 all’età di 48 anni. Il suo talento, la sua forza d’animo, la sua passione sono una grande perdita per il mondo dello spettacolo e per tutti quelli che lo hanno conosciuto e amato in vita.

Il saluto di Paolo Bonolis ha commosso molto i suoi fan, sopratutto per il video postato in allegato tratto dalla trasmissione condotta dal conduttore e nel quale prese parte proprio Ezio Bossio: “Questa sera è venuto a trovarci un’artista che per i nostri pronipoti sarà quello che Chopin, Mozart e Beethoven sono per noi adesso.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Paolo Bonolis ha deciso il suo futuro professionale: adesso è ufficiale

Morto Ezio Bossio

View this post on Instagram

Ciao Amico Mio @eziobosso

A post shared by Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis) on

Ezio Bossio era nato a Torino il 13 settembre 1971 e fin dall’età di 4 anni si è avvicinato la mondo della musica. Nel 2011 dopo essere stato operato al cervello per l’asportazione di un tumore è stato colpito da una sindrome autoimmune, che non ha mai fermato il sue estro, il suo talento e la passione per la musica.

Nel settembre 2019 Ezio Bosso ha interrotto la sua attività di pianista a causa del peggioramento delle sue patologie che lo hanno portato poi alla morte il 15 maggio 2020 nella sua casa a Bologna.