Home Cinema Simona Izzo e Ricky Tognazzi svelano un segreto bollente in quarantena

Simona Izzo e Ricky Tognazzi svelano un segreto bollente in quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
CONDIVIDI

Simona Izzo e Ricky Tognazzi hanno svelato un segreto che ha riguardato la loro quarantena che è diventata molto bollente: svelato il loro segreto.

simona izzo ricky tognazzi
Simona Izzo e Ricky Tognazzi

Simona Izzo e Ricky Tognazzi stanno vivendo una vera e propria quarantena bollente come loro stessi hanno confessato di stare facendo. I due, che sono sposati ormai da 25 anni, sono una coppia del mondo del cinema e dello spettacolo sempre più stabile e sembra proprio che non abbiano perso la passione focosa dei primi tempi.

Ecco la confessione della coppia che ha rilasciato al settimanale F. che ha svelato tramite le proprie pagine di dettagli sempre più piccanti riguardante la regolarità del loro amore…tra le lenzuola.

TI POTREBBE INTERESSARE: Simona Izzo in lacrime: la lontananza gioca brutti scherzi

Simona Izzo e Ricky Tognazzi, quarantena bollente

Simona Izzo moglie Ricky Tognazzi: l'attacco a Diletta Leotta

Simona Izzo ha infatti confessato che lei e Ricky Tognazzi in questa quarantena non hanno mai perso la loro passione e che, per questo motivo, fanno l’amore ad orari davvero impossibili per le coppie “normali” e che, in particolar modo, il pomeriggio sembra essere il periodo in cui i due sono maggiormente, per così dire, “ispirati”. 

TI POTREBBE INTERESSARE: Ricky Tognazzi contro Mara Venier: il motivo è sorprendente

Un fatto che i due trovano davvero molto eccitante, racconta la donna, è il fatto che i due sembrano “togliere” del tempo al lavoro dal momento che i due non hanno mai smesso di farlo: stanno infatti lavorando a Cuori d’acciaio, la nuova serie targata Mediaset che prenderà il via il prossimo aprile e che al momento è e rimane un cantiere aperto.

I due, che hanno ormai una relazione da 34 anni, non riescono a separarsi e che, se accadesse, i due soffrirebbero tantissimo.

Insomma, sembra proprio che i due vivano un rapporto simbiotico che, tuttavia, sembra proprio far loro bene dal momento che la carriera di entrambi, grazie all’apporto che hanno nell’altro, hanno avuto un giovamento importante.