Home Televisione Paolo Bonolis e Mediaset, tregua armata? Il suo futuro è incerto

Paolo Bonolis e Mediaset, tregua armata? Il suo futuro è incerto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:44

Paolo Bonolis e Mediaset sembrano aver fatto pace almeno temporaneamente: ecco l’indizio, il futuro è incerto.

paolo bonolis
Paolo Bonolis in Rai?

Il mondo del gossip è sempre più scatenato su Paolo Bonolis, in molti si chiedono infatti quale sarà il suo futuro televisivo: tornerà in Rai per Sanremo come si vocifera lasciando quindi Mediaset dopo anni di fortunata collaborazione.  Pare proprio che il motivo siano le tensioni del suo agente, Lucio Presta, con Mediaset.

Un futuro tutto da vere e un fortunato programma sul web in constate crescita per Paolo Bonolis che ha colto l’occasione per rivelare qualche segreto. Insomma, per il momento sembra che la presunta lite Bonolis-Mediaset sia diventata una tregua armata anche se il futuro è incerto

Paolo Bonolis incredibile rivelazione

Paolo Bonolis su Luca Laurenti

La rivelazione di Paolo Bonolis su Ciao Darwin ha lasciato tutti senza parole, il lavoro dietro lo show è incredibile, al punto che sono circa 300 le persone che vi lavorano e 7 i mesi di lavorazione che ci sono dietro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Mara Venier e Paolo Bonolis, che gaffe: il doppio senso fa impazzire il web

Ciao Darwin è uno dei programmi più amati della televisione italiana, anche le sue repliche stanno mietendo ascolti il sabato sera su Canale 5. Paolo Bonolis ha spiegato il motivo per il quale lo show, nonostante gli incredibili ascolti, non viene prodotto annualmente: “Perché ha un sapore così deciso e piccante che una bella pausa tra un’abbuffata e l’altra ci vuole” ha spiegato a Tv Sorrisi e Canzoni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Sonia Bruganelli sotto attacco: il nuovo acquisto fa infuriare gli hater

Il conduttore non si prende tutto il merito del suo successo televisivo, e non dimentica la sua spalla Luca Laurenti, che con la sua sparizione ha molto preoccupato i fan. Dietro a Ciao Darwin, Bonolis annuncia poi il fondamentale aiuto degli autori Sergio Ruino e Marco Salvati e quello della regia di Beppe Recchia in passato e l’attuale di Roberto Cenci.

Quarantena difficile?

View this post on Instagram

Italianiiiii … Siamo Tornati!

A post shared by Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis) on

Nella lunga intervista a Ciao Dawin Paolo Bonolis ha parlato della sua quarantena, affermando: “Ho una casa grande, una famiglia grande. Lamentarsi sarebbe irrispettoso.” Tuttavia non nega che la situazione non sia a tratti difficile, soprattutto per piccole mancanze come il cinema o il mare: “Soffro di claustrofobia dell’anima.”