Home Cinema Vincitori David Donatello 2020, ecco tutti i film che hanno trionfato

Vincitori David Donatello 2020, ecco tutti i film che hanno trionfato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13

I David di Donatello 2020 vanno in onda, anche in questo periodo complicato dalla pandemia: ecco tutti i film vincitori di quest’anno.

Vincitori David Donatello
Vincitori David Donatello

I David di Donatello 2020 non si fermano e vanno in onda anche durante l’emergenza da pandemia. Carlo Conti, solo in studio, presenta le candidature e i premi, collegandosi con i vincitori da casa. A inizio serata il conduttore ha fatto un discorso molto importante legato ai problemi e alle difficoltà che stanno incontrando in questo periodo tutti i lavoratori del mondo del cinema, sperando ci sia presto una rinascita.

Quest’anno tra ii vari film candidati, Il Primo Re di Matteo Rovere ha fatto incetta di candidature: ben 15, tra cui miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior attore protagonista per Alessandro Borghi.

Ecco tutti i vincitori dei David di Donatello 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il Traditore, di Marco Bellocchio: Favino è Tommaso Buscetta

Tutti i film vincitori dei David di Donatello

Vincitori David Donatello
Vincitori David

Carlo Conti ha presentato questa edizione dei David 2020 anche se solo sul palco, collegandosi con tutti i candidati che seguono in diretta da casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Valeria Golino, la più grande delusione

Ecco chi sono tutti i vincitori dei David 2020:

Premio Pubblico: Il Primo Natale di Ficarra e Picone

Miglior Costumista: Massimo Cantini Parrini per Pinocchio

Miglior Acconciatore: Francesco Pegoretti per Pinocchio

Miglior truccatore: Mark Coulier e Dalia Colli per Pinocchio

Miglior fotografia: Daniele Ciprì per Il Primo Re

Miglior montaggio: Francesca Calvelli per Il Traditore

Miglior Scenografia: Dimitri Capuani per Pinocchio

Migliore Sceneggiatura non originale: Maurizio Braucci e Pietro Marcello per Martin Eden  

Miglior Sceneggiatura originale: Il Traditore

Miglior cortometraggio: Inverno di Giulio Maustromauro

Miglior musicista: L’Orchestra di Piazza Vittorio per Il Flauto magico di Piazza Vittorio

Miglior canzone originale: Che vita meravigliosa di Diodato

Miglior documentario: Selfie di Agostino Ferrente

David speciale: Franca Valeri

Miglior attrice non protagonista: Valeria Golino per 5 è il numero perfetto

Miglior attore non protagonista: Luigi Lo Cascio per Il Traditore

Miglior attrice protagonista: Jasmine Trinca per La Dea Fortuna

Miglior attore protagonista: Pierfrancesco Favino per Il Traditore

Migliore produzione: Il Primo Re

Migliore regia: Marco Bellocchio per Il Traditore

Migliore regista emergente: Phaim Bhuiyan per Bangla

Miglior film straniero: Parasite (Corea del Sud)

Miglior film: Il Traditore di Marco Bellocchio