Home Streaming Cursed, la nuova serie Netflix sulla leggenda di Re Artù con Katherine...

Cursed, la nuova serie Netflix sulla leggenda di Re Artù con Katherine Langford

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:53
CONDIVIDI

Cursed, la nuova serie epica sulla leggenda di Re Artù è tra le serie più attese della prossima estate. La protagonista è la stessa attrice di Tredici. 

Cursed
Cursed (Netflix)

Cursed, la nuova serie originale Netflix è tra le più attese per la bella stagione. Si tratta di un fantasy epico che effettua una rivisitazione della leggenda di Re Artù, tratta dal best seller del New York Times. La serie è stata scritta dagli stessi autori del romanzo e vedrà nei panni della protagonista la bella e brava Katherine Langford, già nota al pubblico per aver interpretato il ruolo di protagonista in Tredici, il teen drama tratto dal best seller 13 Reasons Why di Jay Asher, del quale sono state girate tre stagioni e per cui l’attrice ha ottenuto una candidatura ai Golden Globe (puoi scoprire di più sulla serie Tredici in questo articolo).

POTREBBE INTERESSARTI: BRIGHT, ARRIVA IL SEQUEL SU NETFLIX? TUTTI I DETTAGLI

Cursed, la trama della nuova serie Netflix con Katherine Langford

Cursed
Cursed (Netflix

Come anticipato, la serie costituisce una rivisitazione della leggenda di Re Artù. Protagonista della serie è una ragazza nel cui destino c’è scritto che dovrà diventare la potente Dama del Lago, il suo nome è Nimue e sarà interpretata da Katherine Langford.

A deguito della terribile perdita di sua madre, Nimue decide di partire in una missione alla ricerca di Mago Merlino, scopo della missione è la consegna di una spada antica e preziosa. Nel corso del suo viaggio la ragazza si troverà a dover affrontare i temibili Paladini Rossi, insieme al loro complice, il Re Uther, in un percorso di formazione che la vedrà armarsi di grande coraggio.

Cosa ci si attende dalla nuova serie

La serie, pur rimanendo all’interno di un filone epico, offre notevoli spunti di riflessione sulle tematiche attuali. Ci sarà modo di imbattersi nel tema dell’inquinamento ambientale, in quello del terrorismo religioso e in quello della guerra.

Questo dettaglio probabilmente farà in modo che la serie venga apprezzata da un pubblico più vasto.