Home Televisione Gaspare e Zuzzurro, chi sono? Il duo comico così conquistò tutti

Gaspare e Zuzzurro, chi sono? Il duo comico così conquistò tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37
CONDIVIDI

Gaspare e Zuzzurro è stata una delle coppie di comici più amate e divertenti della storia della tv. E oggi ci sarà un ricordo a ‘Domenica in’.

Gaspare e Zuzzurro

Gaspare e Zuzzurro è stata una coppia di comici che ha fatto divertire il pubblico della televisione italiana per tantissimi anni. La loro carriera è durata ben 30 anni e si è fermata solo dopo la morte di Andrea Brambilla, in arte Zuzzurro, avvenuta nel 2013. Proprio quest’ultimo oggi sarà omaggiato e ricordato durante la puntata odierna di ‘Domenica In’, il talk show in onda su Rai Uno e condotto da Mara Venier.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Nicola Carraro marito Mara Venier: la “minaccia” non passa inosservata

Gaspare e Zuzzurro, chi sono? Ecco com’è nato il duo comico

Andrea Cipriano Brambilla è nato a Varese nel 1946 ed è stato un attore sia teatrale che televisivo. Ma in che modo è nato lo pseudonimo Zuzzurro? Lui stesso l’ha raccontato in una serie di interviste. Il tutto è ispirato a una scena del film ‘Il giudizio universale’ di Vittorio De Sica. Infatti in quest’ultimo, verso la fine, si sente una voce dal cielo annunciare che alle 18 sarebbe iniziato il Giudizio Universale e che si sarebbe proceduto in ordine alfabetico. Ed è proprio in quell’istante che un vecchietto grida contento e felice: “Io mi chiamo Zuzzurro!“. Invece il suo amico e collega Nino Formicola, in arte Gaspare, è nato a Milano nel 1953 ed è prevalentemente un attore comico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Caterina Balivo al settimo cielo: torna Vieni Da Me, la data ufficiale

I due si incontrati nel 1976, nel locale Derby Club di Milano. Da quel momento è nato il duo comico che ha fatto la storia. L’apice è stato raggiunto  negli anni ’80 con ‘Drive In’ e con ‘Emilio’, in compagnia di Teo Teocoli e Giorgio Faletti. Negli anni 2000 arriva anche la conduzione di ‘Striscia La Notizia’ e la partecipazione a ‘Zelig’. Insomma, una carriera costellata di successo e risate.