Home Musica Antonello Venditti silenzio social: il messaggio è chiaro

Antonello Venditti silenzio social: il messaggio è chiaro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:20
CONDIVIDI

Antonello Venditti ha proposto una giornata di silenzio social, lo sfogo del cantautore ha molto colpito i suoi follower su Instagram: ecco cosa è successo.

Antonello Venditti silenzio social

In occasione del 1 maggio 2020, Ambra Angiolini ha condotto dal Teatro delle Vittorie di Roma e in diretta su Rai 3 il Concertone del Primo Maggio, un concerto sicuramente diverso dal solito ma che non ha trovato i favori di tutti.

In molti nel mondo della musica, da Emma a Tiziano Ferro, si sono espressi a nome della categoria, delle maestranze e di quanti lavorano nel dietro le quinte per la realizzazione di un evento, musicale o meno.

Si cercano risposte, si cerca di capire quando si potrà tornare a lavorare, a recuperare una sorta di normalità. Tra i più duri sulla questione c’è Antonello Venditti.

Antonello Venditti silenzio social

Antonello Venditti silenzio social
attends the ‘Giulio Cesare – Compagni di scuola’ Press Conference during the 9th Rome Film Festival on October 19, 2014 in Rome, Italy.

Antonello Venditi ha proposto una giornata di silenzio social, la protesta, come tutto del resto in questo difficile momento, passa dal web e in questo caso da Instagram. Nessun post, nessuna storia, nessuna interazione con gli utenti: ma cosa lo ha spinto ha reagire così?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> CARLO VERDONE IMBUFALITO, IL REGISTA FURIOSO: “UNA FESSERIA”

“Il mio silenzio lo dedico a tutti gli artisti veri che non hanno diritti e a tutti coloro che non hanno voce” ha scritto Antonello Venditti sul suo profilo Instagram qualche giorno fa, annunciando la sua protesta silenziosa sui social.

Il cantautore romano ha proposto una giornata di “Silenzio della musica, a favore di tutti quelli che lavorano senza essere minimamente calcolati e sentiti”, l’invito di Venditti è rivolto a tutti i suoi colleghi che come lui lavorano nel mondo della musica: “Una giornata lontano da socials e dalla televisione, per far capire che la musica è cultura ed’è parte essenziale delle nostre vite.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> CATERINA BALIVO AL SETTIMO CIELO: TORNA VIENI DA ME

Concerto del Primo Maggio

“Lavoriamo in sicurezza: per costruire il futuro” questo lo slogan del Concerto del Primo Maggio, per la prima volta non organizzato a Piazza San Giovanni a Roma, incredibilmente vuota. Un concerto diverso ma che ha ottenuto un grande successo con Ambra Angiolini a coordinare il tutto dal Teatro.