Home News Whatsapp, limite videochiamate allargato ad 8 partecipanti

Whatsapp, limite videochiamate allargato ad 8 partecipanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57
CONDIVIDI

Whatsapp estende finalmente il suo limite di partecipanti in una videochiamata di gruppo ad ben 8 persone, facendo felici tutti gli users del servizio.

Whatsapp
Logo di Whatsapp (Fonte: Pixabay)

Il servizio di messaggistica tra i più utilizzati al mondo, WhatsApp, ha finalmente esteso il suo limite di partecipanti alle videochiamate fino ad 8 persone.

Si tratta di una scelta intelligente, per questa app di proprietà di Facebook, che ha dovuto aggiornare i sistemi per mettersi al pari della concorrenza.

In questo momento così particolare, come quello attuale in cui il mondo ha a che fare con una pandemia globale e la conseguente imposizione di un periodo prolungato di quarantena, è diventata sempre più diffusa la moda delle videoconferenze.

LEGGI ANCHE —> Loredana Lecciso, confessione intima su Albano: parole bollenti

Ci si è dunque adattati ad una vicinanza che è virtuale, ma che riesce comunque a metterci in contatto con i nostri cari, amici e amori, grazie alle ultime tecnologie.

Sono sempre di più le piattaforme che si occupano di videochiamate di gruppo, molte delle quali non hanno limitazioni eccessive per la partecipazione ad esse.

Fino a qualche giorno fa Whatsapp invece aveva impostato il proprio limite a sole 4 persone, un numero abbastanza basso se si considerano nuclei familiari o gruppi di amici che vogliono trascorrere del tempo insieme in video.

Dal 28 aprile dunque è possibile videochiamarsi raggiungendo la partecipazione di 8 persone, semplicemente aggiornando l’app con l’ultima versione disponibile rilasciata.

WhatsApp, l’ultimo aggiornamento

Whatsapp
Whatsapp servizio di messaggistica (Fonte: Pixabay)

Grazie dunque all’ultimo aggiornamento uscito per l’app di WhatsApp, sarà possibile partecipare a videochiamate con un massimo di 8 persone.

Dopo aver aggiornato l’applicazione, basterà avviare una videochiamata facendola partita direttamente da una chat di gruppo o aggiungendo manualmente tutte le persone con cui ci si vuole vedere.

LEGGI ANCHE —> Raoul Bova e Rocio Morales diventano volontari: immagini bellissime

E anche stato specificato sul sito ufficiale dell’applicazione, che è tutte le videochiamate sono crittografate end-to-end e quindi tutti i dati di queste videoconferenze non potranno essere riutilizzati.

Si può stare anche tranquilli dunque, poiché l’esfiltrazione di tutti i dati risulta assolutamente impossibile, almeno stando a quanto comunicato.