Home Streaming Hollywood, la nuova serie Netflix che fa venire i brividi

Hollywood, la nuova serie Netflix che fa venire i brividi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

Hollywood, la nuova serie Netflix  non sta deludendo le aspettative. Ecco cosa ha di speciale la nuova serie di Ryan Murphy.

hollywood netflix
hollywood netflix

Hollywood, la nuova serie di Ryan Murphy, è davvero sorprendente. Come anticipato già nell’articolo dedicato a questo titolo che potete trovare qui, Hollywood è una serie ambientata negli anni d’oro del grande cinema statunitense, la premessa sta nella volontà di riscrivere la storia di quegli anni in un modo completamente nuovo.

Si parte dunque da una premessa, che è quella relativa ad una fedele ambientazione storica, con una Hollywood molto simile a quella che realmente è stata in quegli anni, ma si va avanti con dei cambiamenti e dei progressivi discostamenti dalla storia, che ci permettono di sognare ed emozionarci come probabilmente non avremmo immaginato di fare.

POTREBBE INTERESSARTI: RYAN MURPHY DI HOLLYWOOD: CHI È L’AUTORE DELLA NUOVA SERIE NETFLIX

Hollywood, la trama della serie

hollywood netflix
hollywood netflix

Jack Castello, interpretato da David Corenswet è un giovane reduce della Seconda Guerra Mondiale che sogna Hollywood e decide di trasferirsi lì in compagnia della moglie incinta per inseguire il sogno di diventare attore. Ma una volta arrivato si vede sbattere in faccia molte porte, la qual cosa fa sprofondare la famiglia in grossi problemi economici, potendo la stessa contare solo sullo stipendio da cameriera della moglie. Ad un certo punto però qualcosa sembra cambiare perché Ernie, un signore di mezza età interpretato da Dylan McDermott, gli offre un lavoro ben pagato alla pompa di benzina. Si tratterà però soltanto di una copertura di un losco affare di prostituzione maschile i cui clienti erano gemme di punta di Hollywood.

POTREBBE INTERESSARTI: UNORTHODOX, PERCHÈ LA NUOVA SERIE NETFLIX STA AVENDO COSÌ TANTO SUCCESSO?

Ma Jack non è il solo a sognare Hollywood, il giovane è infatti in buona compagnia di Archie, interpretato da Jeremy Pope, un afroamericano gay in attesa di far diventare un film la sua sceneggiatura, di Raymond, interpretato da Darren Criss, che deve nascondere le proprie origini asiatiche per poter realizzare il suo sogno di diventare regista, e della sua fidanzata Camille, interpretata da Laura Harrier, che sogna di diventare la nuova star di Hollywood.