Home Televisione Paolo Ciavarro “sminuisce” suo papà Massimo: la verità su di lui

Paolo Ciavarro “sminuisce” suo papà Massimo: la verità su di lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
CONDIVIDI

Paolo Ciavarro sminuisce suo padre Massimo Ciavarro e torna a parlare di lui: ecco che cos’ha detto a riguardo, ha voluto fare chiarezza.

massimo ciavarro papà paolo ciavarro
massimo ciavarro papà paolo ciavarro

Paolo Ciavarro ha avuto modo di parlare ancora una volta riguardo a suo padre Massimo per rispondere, per l’ennesima volta, alla bufala relativa al fatto che è “raccomandato” in quanto, come sappiamo benissimo, suo padre è stato ed è ancora oggi un grandissimo attore che ha avuto l’opportunità di prendere parte a tantissime pellicole di successo.

Prima, dopo e durante l’esperienza del Grande Fratello Vip, suo figlio Paolo, che nella casa ha trovato finalmente l’amore di Clizia Incorvaia, è stato accusato di essere finito lì dentro, nel reality di Canale 5, per essere un raccomandato.

Che cosa c’è di vero? Ovviamente nulla e proprio per questo motivo ha avuto l’opportunità di spendere una parola in più riguardo a suo padre ed alla sua influenza sminuendola chiaramente.

TI POTREBBE INTERESSARE: Alicia Bosco, ex fidanzata Paolo Ciavarro: perché si sono lasciati

Paolo Ciavarro torna a parlare di suo padre Massimo

Paolo Ciavarro
Paolo Ciavarro

Ecco che cos’ha detto a riguardo il figlio d’arte:

“Non sono un raccomandato, come se mio padre avesse chissà quale tipo di influenza. Questo valeva sia quando facevo il calciatore, che ora. Bisogna analizzare le cose razionalmente, quando si fanno questi discorsi. Non ne vale la pena prendersela.”

TI POTREBBE INTERESSARE: Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro: risvolto “straziante” nella loro storia

Insomma, come si suol dire il ragazzo va oltre e pensa a tantissimi bei progetti per il suo futuro come ad esempio il mondo del cinema ma anche quello della televisione:

“La tv rimane sempre un punto fisso, sogno di condurre una trasmissione sportiva. Poi mi piacerebbe tentare la strada del cinema, del resto ho due maestri in casa. Comunque per ora è tutto fermo, a causa di questa situazione allucinante.”