Home Streaming Better Call Saul 6: ecco quando potrebbe uscire lo spin-off di Breaking...

Better Call Saul 6: ecco quando potrebbe uscire lo spin-off di Breaking Bad

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55
CONDIVIDI
Better Call Saul 6: la produzione è a lavoro per la sesta stagione, quando uscirà e quale potrebbe essere l’evoluzione della storia.

Better Call Saul
Better Call Saul

Sono in molti a chiedersi quando sarà possibile vedere su Netflix Better Call Saul 6, la sesta ed anche ultima stagione dello spin-off di Breaking Bad.

Intervistato da Entertainment Weekly, Bob Odenkirk in occasione della messa in onda americana su AMC, ha fatto sapere che lo staff è ora concentrato sulla scrittura della nuova stagione, anche se il momento dell’inizio delle riprese è ancora molto incerto, visto lo stato di lockdown derivante dalla pandemia in atto.

POTREBBE INTERESSARTI: HOLLYWOOD: TRAILER E CURIOSITÀ SULLA NUOVA SERIE DI RYAN MURPHY SU NETFLIX

Sulla base di alcune previsioni, la sesta ed ultima stagione della serie, potrebbe non essere pronta prima della seconda metà del 2021 e la formula sarebbe sempre la stessa: AMC renderebbe disponibile un episodio a settimana, mentre Netflix renderebbe tutti gli episodi disponibili dal giorno dopo, ma solo fuori dagli USA.

Better Call Saul 6: anticipazioni sul finale di quinta stagione e previsioni sulla sesta

Better Call Saul
Better Call Saul

Chiaramente in tanti si chiedono cosa possa accadere nella sesta stagione della serie e Entertainement Weekly ha chiesto a Bob Odenkirk e Rhea Seehorm  lumi a proposito dell’evoluzione dei loro personaggi nel finale della quinta stagione, i quali hanno fatto sapere che Kim proporrà al marito una pericolosa strategia e reagirà alla sua incredulità imitando i gesti di Saul, si tratta di un esplicito rimando al finale della quarta stagione, dove si assisteva ad un’inversione di ruoli rispetto a quelli attuali. Non si sa se Kim muoia oppure sopravviva, Odenkirk è a favore della teoria della morte, mentre la Seehorn spera che sopravviva e che la coppia possa ritrovarsi nel presente, quando Jimmy si nasconde in Nebraska sotto la falsa identità di Gene.

POTREBBE INTERESSARTI: THE LAST DANCE ARRIVA SU NETFLIX: È LA DOCUSERIE SERIE SU MICHAEL JORDAN

A quanto si suppone, oltre a Bob Odenkirk e Rhea Seehorn, nella sesta stagione della serie si dovrebbe ritrovare l’intero cast di Better Call Saul, in previsione della vendetta di Jimmy nei confronti de i propri ex datori di lavoro, nonché di una drammatica evoluzione della storia.

C’è poi chi spera anche nella presenza di Aron Paul e di Bryan Cranston che potrebbero interpretare dei piccoli ruoli in vista di una sovrapposizione cronologica con Breaking Bad.