Home Cinema Gabriele Muccino, la nobile proposta del regista de L’ultimo bacio

Gabriele Muccino, la nobile proposta del regista de L’ultimo bacio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:21
CONDIVIDI

Il famoso regista italiano Gabriele Muccino porta avanti una campagna che propone l’attuazione della celebrazione di una festa molto importante e speciale.

Gabriele Muccino
Gabriele Muccino (Fonte: Getty Images)

Gabriele Muccino, regista italiano e di fama anche internazionale, ha pubblicato sul suo account ufficiale di Instagram un post molto importante, che vuole sensibilizzare la gente su un tema serio.

L’uomo infatti ha cercato di trasmettere la volontà di istituire una giornata di Festa dei camici bianchi, per cercare in qualche modo di lodare e riconoscere quelli che sono stati tutti gli sforzi finora attuati da medici, infermieri e personale sanitario di ogni tipologia e genere.

LEGGI ANCHE —> Mostra del Cinema di Venezia, si farà? Ecco la decisione

La attuale situazione di pandemia globale che stiamo vivendo infatti coinvolge specialmente da vicino proprio questa tipologia di persone, che lottano costantemente per salvare vite umane.

Ecco dunque che Muccino sostiene la campagna che vuole la raccolta di firme, su un sito da lui linkato, per provare a diffondere questa iniziativa e fare in modo che venga realizzata.

Gabriele Muccino, l’importante iniziativa

Gabriele Muccino
Gabriele Muccino (Fonte: Getty Images)

Ecco dunque che una star del mondo del cinema come Gabriele Muccino scende in campo personalmente mettendoci la faccia, per chiedere l’istituzione di questa importante giornata dedicata al personale sanitario coinvolto nella lotta contro questa pandemia.

Come lo stesso Muccino sostiene, si tratta di persone che scendono in prima linea in campo, in un periodo storico drammatico combattendo contro incertezza e le difficoltà del caso.

Tali persone devono affrontare anche momenti emotivi davvero intensi, “inimmaginabili” come lo stesso Muccino li ha definiti.

LEGGI ANCHE —> Pierfrancesco Favino ha svelato la scelta che gli ha cambiato la vita

Da qui viene l’esigenza del regista di diffondere questa iniziativa sul suo account di Instagram, cercando di coinvolgere tutti i numerosi follower che lo seguono con affetto.

Sono moltissimi i commenti di sostegno ottenuti in poche ore da tutti i suoi fan, che appoggiano e sposano la causa portata avanti dall’uomo.

Si tratta infatti di un pensiero davvero nobile e altruista, che vuole in qualche modo puntare l’attenzione sulla forza, tenacia, incredibile coraggio che tutto il personale sanitario italiano e mondiale sta dimostrando di avere.