Home Televisione Pechino Express, tutto finto? Parola di un ex concorrente

Pechino Express, tutto finto? Parola di un ex concorrente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45
CONDIVIDI

Pechino Express 2020 sta per giungere al termine ma c’è chi giura che sia tutto una farsa, a dirlo è proprio uno dei partecipanti delle passate edizioni.

Pechino Express, tutto una farsa

Presto su Rai 2 vedremo la puntata finale di Pechino Express, dopo la sorprendente uscita di scena di Max Gisuti e Marco Mazzocchi – eliminati dalla coppia I Wedding Planner – tutto è pronto per la proclamazione del vincitore di questa edizione.

Mentre il programma condotto da Constantino Della Gherardesca si prepara a chiudere il sipario un concorrente delle passate edizione decide di togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

Pechino Express, tutto una farsa

Pechino Express, tutto una farsa

Pechino Express è tutto una farsa, parola di Naike Rivelli, l’ex concorrente del gameadventure di Rai 2 è decisa a smacherare lo show.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->PECHINO EXPRESS: EMA KOVAC E GENNARO LILLIO QUARANTENA INSIEME?

L’attrice, figlia di Ornella Muti, ha partecipato all’edizione 2015 di Pechino Express insieme al fratello Andrea Fachinetti. Qui conobbe e si innamorò di Yari Carrisi, il secondogenito di Albano e Romina Power. L’attrice abbandonò presto lo show a causa di un improvviso malore. Tuttavia le sue recenti dichiarazioni gettano ombra sullo show: “Pechino Express è finto e truccato, come tutto in Italia“, parola di Naike Rivelli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->ALBANO DISTRUTTO, QUANTE LACRIME PER IL FIGLIO YARI

“Non esiste reality più costruito e calcolato” ha ammesso Naike sorprendendo molto i fan dello show. L’attrice ha ammesso di aver sofferto molto questa mancanza da parte del gameshow e ammette: “Mi sono dissociata da  una televisione italiana corrotta, finta, manipolata e poco educativa, piena di raccomandati”

Il vincitore è già deciso

Stando alle pesanti accuse di Naike, il vincitore di Pechino Express si saprebbe già dall’inizio del reality. Il resto dei concorrenti sarebbero quindi solo una cornice: “Gli altri concorrenti dei reality diventano carne da macello.”

Queste accuse, a un passo dalla finale del reality game sono molto pesanti, tuttavia, almeno per il momento, la produzione non ha scelto di intervenire per smentire le parole della Rivelli.