Home Cinema Gina Lollobrigida derubata da un parente lontano: non se n’era accorta

Gina Lollobrigida derubata da un parente lontano: non se n’era accorta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21
CONDIVIDI

Gina Lollobrigida coinvolta in un ennesimo raggiro: l’attrice è stata derubata in casa sua da un suo parente acquisito, senza che se ne accorgesse.

Gina Lollobrigida

L’attrice 92enne, è stata vittima di un nuovo raggiro da parte di un suo familiare acquisito, che ha rubato in casa sua molti oggetti di valore, tra cui 4 David di Donatello.

Si tratterebbe di un uomo romeno di 33 anni che ha fatto dei lavori in casa per la Lollobrigida a Roma, Spinaceto, in estate. Si tratta di un “parente acquisito”, ovvero il compagno della madre della nuora di Gina.

Ad allertare la polizia, proprio la moglie di suo figlio, preoccupata per essersi accorta della presenza di armi, in casa dell’uomo. Gina Lollobrigida non si era accorta del furto subito e la refurtiva è stata ritrovata nell’abitazione dell’operaio: nel suo armadio ritrovati oggetti di valore inestimabile, appartenenti all’attrice.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gina Lollobrigida: “Vengo trattata come una criminale”

Gina Lollobrigida derubata in casa, ma non se ne accorge

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida

La scoperta del furto, è avvenuta grazia alla segnalazione della nuora dell’attrice. La donna ha allertato le forze dell’ordine perché aveva scoperto che il compagno della madre, teneva in casa sua 3 pistole. La autorità, intervenute a casa dell’uomo, hanno scoperto per caso, in un armadio il borsone con la refurtiva appartenente a Gina Lollobrigida.

Tra gli oggetti ritrovati ben 4 David di Donatello, alcune medaglie con raffigurazioni sacre con inciso il nome dell’attrice, un set di francobolli raffiguranti la Lollobrigida, 4 orologi da polso, 5 penne d’argento, 4 collane con perle bianche e 3 con pelle turchesi, una confezione di monete da 20 e 50 centesimi della Repubblica di San Marino e un binocolo.“Queste cose me le ha regalate Gina Lollobrigida in persona, perché io ho fatto dei lavori a casa sua da settembre a marzo scorso. È stata lei a donarmi tutto ciò” ha provato a giustificarsi l’uomo, ma l’attrice ha smentito categoricamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gina Lollobrigida e Javier Rigau: annullamento alla Sacra Rota?

La scoperta del furto è avvenuta, quindi casualmente: la Lollobrigida non si era accorta della scomparsa degli oggetti a lei cari. Gina, interrogata successivamente, ha però confermato di aver incontrato l’uomo in occasione di alcuni lavori che ha fatto in casa sua. L’ennesimo tentativo di raggiro subito dall’attrice, che è coinvolta da anni in un processo lunghissimo a causa di alcune scelte giudicate “incaute” dalla sua famiglia, per la gestione del suo patrimonio.