Home Serie TV Luca Argentero, una grande responsabilità per l’attore

Luca Argentero, una grande responsabilità per l’attore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:24
CONDIVIDI

Luca Argentero sente una grande responsabilità sulle sue spalle e non ha fatto niente per nasconderlo. Sicuramente è un messaggio che gli fa notevolmente onore.

Luca Argentero
Luca Argentero

Quando era entrato nella casa del Grande Fratello da perfetto sconosciuto nessuno si sarebbe mai aspettato di vederlo diventare uno dei migliori attori del nostro cinema. Il ragazzo ha conquistato tutti con la sua intelligenza, la gestione dei ruoli e un volto che buca notevolmente lo schermo. Sarà dunque interessante vedere ancora una volta come si comporterà in Doc – Nelle tue mani.

Leggi anche –> Luca e il Coronavirus, grande emozione

Luca Argentero, un ruolo di cui si è innamorato

Luca Argentero
Luca Argentero (Fonte: Instagram dell’attore)

Luca Argentero si è letteralmente innamorato del suo ruolo in Doc – Nelle tue mani. Lo abbiamo visto vestire i panni di Pierdante Piccioni, un medico che in seguito a un incidente aveva perso la memoria e dunque si trovava in una posizione piuttosto singolare. In merito al ruolo l’attore piemontese ha spiegato più volte di essersi sentito onorato di questa scelta e di puntare molto sul ruolo.

Leggi anche —> La sua speranza sul Coronavirus

Sulla sua pagina Instagram ha pubblicato delle storie con degli spot legati proprio alla prossima puntata e che invitano i fan a seguirla. La serie sta raccogliendo un discreto successo, dimostrando al pubblico che ci troviamo di fronte a un artista completo che finalmente ha fatto il suo grande salto di qualità come attore. Sarà importante vedere come si concluderà la serie tv e se aprirà a un’altra possibile stagione. Il pubblico di certo finora è convinto dalla sua prova.

La carriera dell’attore

Andiamo a leggere più da vicino qualcosa in merito alla carriera di Luca Argentero. Nato a Torino il 12 aprile del 1978 è diventato famoso nel 2003 quando partecipò al Grande Fratello. Il debutto da attore arriva nel 2005 con la serie Carabinieri. Al cinema arriva l’anno dopo in Il quarto sesso di Marco Costa. Da allora ha recitato con grandissimi registi tra cui Francesca Comencini, Ferzan Ozpetek, Luca Lucini, Michele Placido e molti altri ancora. In televisione l’abbiamo visto anche vestire i panni della Iena e lavorare per Amici di Maria De Filippi.