Home Televisione Nancy Brilli, battuta sulla quarantena: il web la travolge

Nancy Brilli, battuta sulla quarantena: il web la travolge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
CONDIVIDI

Nancy Brilli ha fatto una battuta all’interno di un articolo pubblicato sul web: di che cosa si tratta? Tutto il mondo online si divide: le sue parole.

Nancy Brilli saluta
Nancy Brilli saluta i fotografi (Fonte: Getty Images)

Nancy Brilli ha avuto modo di fare un articolo, satirico, riguardante la quarantena da coronavirus ed un aspetto davvero importante quanto per certi versi sottovalutato e che necessariamente in questo periodo sta diventando un vero e proprio problema: il rapporto con la propria moglie.

“Mogli in casa: una. Percepite: otto.”

Questo, in estrema sintesi, il contenuto dell’articolo apparso online e che necessariamente fa scalpore. Insomma, sembra proprio che questa moglie stia passando una vera e propria crisi giovanilistica: sentendosi invecchiata ha bisogno di un nuovo mood, un nuovo look.

Queste parole, tuttavia, hanno fatto infuriare una parte di web, mentre dall’altra parte hanno semplicemente fatto pensare che si tratti di una risposta ironica per una richiesta altrettanto ironica di commento.

TI POTREBBE INTERESSARE: Emma Marrone cambia lavoro: la foto “sospetta”

Nancy Brilli, battuta sulla quarantena: i fan si dividono

Nancy Brilli
Nancy Brilli ad un evento (Fonte: Getty Images)

Nancy Brilli ha infatti scritto che bisogna semplicemente portare pazienza a quest’uomo, Arnolfo. Inoltre ha voluto fare presente un fatto importante, ossia il fatto che in Cina, dopo la quarantena, c’è stato un vero e proprio picco verso l’alto di divorzi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Vittorio Sgarbi e Barbara D’Urso: retroscena sulla lite

Sarà così anche per lui? Non lo sappiamo, ovviamente speriamo di no, ma una cosa è certa: potrebbe necessariamente approfittarne. Staremo a vedere che cosa accadrà nelle prossime settimane, se quest’uomo disperato passerà dalle parole ai fatti, ma intanto il web si divide su di lei.

Da una parte c’è chi dice che la sua risposta, non piaciuta, avrebbe potuto essere migliore; dall’altra parte, invece, c’è chi ha apprezzato l’ironia.