Home Cinema E alla fine arriva Polly: trailer e trama del film

E alla fine arriva Polly: trailer e trama del film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34
CONDIVIDI

E alla fine arriva Polly, commedia sentimentale con la regia di John Hamburg, USA – 2004, durata 1h e 30′, disponibile su Netflix.

...E alla fine arriva Polly
…E alla fine arriva Polly

.. E alla fine arriva Polly, commedia romantica con la regia di John Hamburg. Cast: Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffman, Debra Messing, Hank Azaria.

POTREBBE INTERESSARTI: LA CASA DI CARTA: TUTTO QUELLO CHE NON SAPETE SULLA SERIE NETFLIX

E alla fine arriva Polly, la trama del film

...E alla fine arriva Polly
…E alla fine arriva Polly

Siamo nella New York del 2003, quando Ruben, interpretato da Ben Stiller, un assicuratore un tantino rompiscatole e paranoico, fissato con l’igiene, di religione ebrea con una madre possessiva ed un padre estremamente silenzioso, sposa un’agente immobiliare di nome Lara, interpretata da Debra Messing, la quale però durante il viaggio di nozze penserà bene di cornificarlo con un improbabile istruttore di sub, ai caraibi. Ruben dunque viene tradito durante il suo viaggio di nozze dove fatalmente ritrova una sua ex compagna di università, una frizzantissima e scatenata Jennifer Aniston, da questo incontro inaspettato nascerà l’amore.

POTREBBE INTERESSARTI: THE VAMPIRE DIARIES, TUTTI GLI EPISODI IN ONDA A PARTIRE DAL PROSSIMO 9 APRILE

La recensione del film

Il film è carino e divertente, spassoso e si lascia guardare tra le risate. I due protagonisti hanno delle personalità piuttosto ben definite e decisamente agli antipodi, ma questo non farà altro che accentuare la loro attrazione.

La coppia formata da Ben Stiller e Jennifer Aniston funziona magnificamente dal punto di vista cinematografico: entrambi infatti stanno vestendo i panni che sentono a loro più congeniali e si vede, la resa del film dipende anche dalla convinzione con cui i due attori interpretano il ruolo dei protagonisti.

Gran parte della comicità del film sta nel vedere un Ben Stiller assolutamente disposto a sottoporsi a qualunque tipo di tortura pur di conquistare la sua donna. Ne viene fuori una pellicola mordi e fuggi, tutta incentrata su una comicità spicciola e veloce, non molto strutturata e cui manca l’intento di essere ricordata, ma comunque in grado di regalare un po’ di sano buonumore allo spettatore.

Il trailer del film