Home Televisione Caterina Balivo disperata: “Non ce la faccio più”

Caterina Balivo disperata: “Non ce la faccio più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:12
CONDIVIDI

Caterina Balivo è disperata mentre sta in quarantena all’interno della propria casa e la sua famiglia: ecco che cos’è successo, il video.

Caterina Balivo
Caterina Balivo

Caterina Balivo è abituata a condividere tutto quello che succede all’interno della propria vita, compresi i momenti più difficili legati al coronavirus.

Tutta la sua vita non è solamente legata a Vieni Da Me ed alla sua vita da conduttrice, ma anche quella famigliare, di “donna normale”, moglie e madre.

Insomma, vive tutta la sua quotidianità senza filtri ed oggi ha fatto preoccupare tantissimo i suoi fan, ecco che cos’è successo: i suoi fan sono davvero preoccupatissimi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Coronavirus, Caterina Balivo stupisce con una foto

Caterina Balivo disperata in quarantena: cosa succede?

caterina balivo Coronavirus
Caterina Balivo

La Balivo sta cercando, con tutto il suo potere e la sua forza, di cercare un po’ di positività all’interno della propria vita e non solo. La sua quarantena, però, rispetto alle altre persone, è davvero fortunata dal momento che ha tutte le persone all’interno della propria famiglia, tuttavia qualcosa sembra non funzionare più.

La conduttrice napoletana ha avuto modo di pubblicare un video in diretta in cui ha ammesso di essere davvero insofferente in questo periodo e di non sopportare più la vita all’interno della propria casa.

TI POTREBBE INTERESSARE: Caterina Balivo e Guido Maria Brera in crisi? L’indizio sospetto

Questo è un momento davvero molto difficile dal momento che è da davvero tantissimo tempo che la donna non esce di casa per proteggere non solo sé stessa e la propria salute, ma anche e soprattutto quella dei propri figli.

La donna si è mostrata al proprio pubblico con un vestito da sera ma senza trucco dopo aver preparato due colazioni e, seppur in ritardo, deve anche pranzare.

Insomma, ciò che davvero le manca è prendersi cura di sé stessa quantomeno un minimo: essere chiusi in casa 24 ore su 24 è davvero frustrante e difficile, anche se questo è solamente un momento di sconforto. Si risolleverà presto.