Home Cinema Harry Potter e il Principe Mezzosangue, trailer e trama del film con...

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, trailer e trama del film con Daniel Radcliffe su Italia 1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, fantasy movie con la regia di David Yates, con Daniel Radcliffe, UK-USA-Irlanda, 2009.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue
Harry Potter e il Principe Mezzosangue

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, questa sera 31 marzo 2020 in onda in prima serata su Italia 1 alle ore 21.26, è un fantasy movie con la regia di David Yates. Cast: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Helena Bonham Carter, Alan Rickman, Timothy Spall. Il film ha ottenuto una candidatura a Premi Oscar, una candidatura al Festival di Giffoni e due candidature a BAFTA. Titolo Originale: Harry Potter and the Half-Blood Prince.

POTREBBE INTERESSARTI: GREY’S ANATOMY CHIUDE: STAGIONE 16 SENZA UN FINALE

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, la trama del film

Harry Potter e il Principe Mezzosangue
Harry Potter e il Principe Mezzosangue

Harry Potter è ormai al sesto anno di scuola di magia ad Hogwarts, insieme ai suoi amici Ron ed Hermione, sospetta che Draco Malfoy sia diventato un mangiamorte e che stia tramando qualcosa di nascosto. Durante la prima lezione di Pozioni, Harry entra in possesso di un libro già usato, che era appartenuto al così detto Pincipe Mezzosangue e grazie alle note ivi riportate, Harry eccelle negli esperimenti di magia.

POTREBBE INTERESSARTI: SIREN 2, ANTICIPAZIONI E TRAILER PUNTATE ENTRAPMENT E LEVERAGE SU RAI4

La recensione del film

Siamo al sesto capitolo della saga di J.K. Rowlings, quello in cui i protagonisti si lasciano intrattenere dagli amori tipici dell’adolescenza, e questo probabilmente è uno dei tasti dolenti di questo film, perché l’eccessivo indugiare negli aspetti dell’adolescenza, probabilmente toglie invece attenzione alle scene di azione ed anche il pathos ne esce molto ridimensionato. Ad esempio la morte di Silente sembra essere stata trattata con molta superficialità, nessuna crisi ne è derivata e da parte di Harry neanche una lacrima per quello che per tanti anni è stato il suo mentore. In definitiva non si può dire che non sia un bel film, però il risultato è molto sottotono rispetto ai precedenti. Ad ogni modo chi ha cominciato a vedere la saga probabilmente anche per una questione di completezza dovrebbe vedere anche questo capitolo.

Il trailer del film