Home Serie TV Grey’s Anatomy chiude: stagione 16 senza un finale

Grey’s Anatomy chiude: stagione 16 senza un finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:28
CONDIVIDI

Grey’s Anatomy, per la disperazione di tutti i fan, chiude: la 16esima stagione della serie rimane senza un finale: ecco le motivazioni della scelta.grey's anatomy coronavirus

La notizia ha lasciato i fan della serie sconvolti: Grey’s Anatomy 16 chiude i battenti. Il medical drama più longevo della storia, ha dovuto rinunciare agli ultimi 4 episodi della stagione. Come mai è stata presa questa decisione?

La serie è andata in onda per la prima volta nel lontano 2005 e, ad oggi, era arrivata quasi alla conclusione della sua sedicesima stagione. Negli ultimi giorni,inoltre, Grey’s Anatomy è balzata alla cronaca, per un gesto di solidarietà nei confronti degli ospedali americani, che ha colpito moltissimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Justin Chambers o “Alex” chiude con Grey’s Anatomy

Grey’s Anatomy: il gesto inaspettato

Grey's Anatomy chiude
Grey’s Anatomy chiude

La scorsa settimana, la Fox, ha dichiarato che alcune serie televisive, tra cui Grey’s Anatomy, hanno deciso di devolvere tutto il materiale medico-sanitario usato sul set, agli ospedali americani.

La decisione è stata presa a seguito allo scoppio dell’emergenza Coronavirus, anche negli Stati Uniti, in particolare nell’area di New York. Non solo Grey’s Anatomy, ma anche The Good Doctor e la soap opera New Amsterdam, hanno compiuto il medesimo gesto di solidarietà. Camici, guanti, mascherine e tutto ciò che è vitale, in questo momento, per gli ospedali, è stato donato dalle produzioni delle serie tv.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Grey’s Anatomy regala guanti e mascherine contro il Coronavirus

Grey’s Anatomy chiude i battenti?

Decisione improvvisa, quella di chiudere improvvisamente la 16esima stagione di Grey’s Anatomy. Mancavano, infatti, solo 4 puntate al finale ma le riprese sono state interrotte. Ovviamente la decisione ha a che fare con l’emergenza mondiale causata dalla pandemia da Coronavirus.

A spiegare come stanno le cose è l’attrice Kim Raver, che nella serie interpreta Teddy, che ha dichiarato a The Wrap: “Abbiamo ancora storie così belle da raccontare. Ma dobbiamo guardare la realtà di ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento e trovare quella forza per fare ciò che è giusto per mantenere tutti sani. In qualche modo prende il sopravvento su ogni cosa, soprattutto perché siamo uno spettacolo medico” ha spiegato Kim Raver.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Grey’s Anatomy colpita dal Coronavirus: cosa è successo?

Non si tratta quindi di un addio a Grey’s Anatomy: la serie tornerà appena la situazione di sarà ristabilita. Per ora, tuttavia, la produzione ha annunciato che la 16esima stagione chiude così, senza un finale.