Home Cinema Slam tutto per una ragazza, su Rai 2 viaggio nell’amore adolescenziale

Slam tutto per una ragazza, su Rai 2 viaggio nell’amore adolescenziale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03
CONDIVIDI

Su Rai 2 va in onda il film Slam tutto per una ragazza, un vero e proprio viaggio nell’amore adolescenziale in grado di regalare grandi emozioni.

Slam tutto per una ragazza
Slam tutto per una ragazza

Il film è stato diretto da Andrea Molaioli e vede come protagonista Ludovico Tersigni diventato famoso quest’ultimo per la sua partecipazione alla serie Tutto può succedere. La storia è quella di due ragazzi di sedici anni che si incontrano, fanno l’amore, si lasciano e poi diventano genitori. Sembra una storia classica, già vista e rivista e sentita e risentita. In realtà gli spunti sono davvero interessanti.

Leggi anche —> La terza serie di Suburra in uscita

Slam tutto per una ragazza, su Rai 2 viaggio nell’amore adolescenziale

Andrea Molaioli con Slam tutto per una ragazza fa un salto definitivo verso il grande cinema d’autore. L’uso del tempo in questa pellicola è straordinario e regala emozione. Ci troviamo a viaggiare nel tempo senza capire nemmeno bene quello che accade, ma si è in grado di vivere quello che prova il protagonista. In fondo tutti siamo stati giovani, tutti abbiamo avuto paura e tutti sappiamo quello che prova Samuele il protagonista.

Leggi anche —> Netflix Party, cos’è?

Il film è stato distribuito da Universal Picture Italia insieme a Netflix ed è tratto dallo splendido romanzo di Nick Horby. In sala l’abbiamo visto per la prima volta al Torino Film Festival nel novembre del 2016. Nelle sale è arrivato successivamente il 23 marzo del 2017. Su Netflix l’abbiamo visto dal 15 aprile. In prima tv in chiaro lo abbiamo visto lo scorso 13 gennaio, questa dunque è la seconda volta che la Rai ce lo regala.

Il regista Andrea Molaioli

Andrea Molaioli è un regista che sta conquistando il cuore degli italiani anche in questo ultimo periodo, visto che dirige la serie Bella da morire in onda la domenica su Rai Uno con Cristiana Capotondi. Il suo debutto arriva in punta di piedi nel 2001 con I diari della Sacher: Bandiera Rossa e borsa nera. Nel 2007 per esplode definitivamente con La ragazza del lago, moderno Twin Peaks interpretato da Toni Servillo. Nel 2011 esce il Gioiellino. In carriera ha diretto anche quattro episodi di Suburra – La Serie.

Il trailer di Slam tutto per una ragazza