Home Televisione Coronavirus, Le Iene non vanno in onda: cosa succede?

Coronavirus, Le Iene non vanno in onda: cosa succede?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
CONDIVIDI

Le Iene slittano nuovamente la data ufficiale per ricominciare le trasmissioni: è colpa del coronavirus oppure sta accadendo altro? La nuova data ufficiale.

le iene
Le Iene

Le Iene slittano nuovamente a causa del coronavirus: la data ufficiale di ripresa del programma Mediaset che ormai da tantissimi anni va in onda su Italia Uno è stata definitivamente slittata in avanti.

Fino a pochi giorni fa, infatti, il programma avrebbe dovuto tornare il 9 aprile 2020 ma adesso ci sono delle novità importanti che tutti i telespettatori devono sapere: ecco il nuovo giorno in cui ricomincerà la messa in onda, anche se, complice l’epidemia di Covid-19, non è da escludere un nuovo slittamento in avanti dal momento che i palinsesti televisivi sono davvero fluidi in questo periodo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Funerale Nadia Toffa, “Posso fare un selfie?”: la risposta di Giulio Golia

Coronavirus, Le Iene quando tornano? La nuova data

Le Iene sospeso Coronavirus
Le Iene sospeso, causa Coronavirus

La decisione ufficiale l’ha comunicata il comitato programmi Mediaset che ha emanato un comunicato ufficiale in cui ha svelato che la ripartenza de Le Iene avverrà in questa data.

E’ la seconda volta che il noto programma di inchieste di Italia Uno subisce uno slittamento in avanti dal momento che, in principio, il tutto era segnato all’interno dei palinsesti televisivi per il 25 marzo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Le Iene non vanno in onda, allarme Coronavirus

Come sappiamo, però, a causa della recente epidemia di coronavirus con conseguente quarantena, moltissimi programmi sono stati sospesi (come è il caso di quello in questione) o cancellati dai palinsesti.

Insomma, al momento il tutto rimane, come si legge nel comunicato, “in panchina” in attesa di nuove indicazioni. Tutti fan del programma tv, che ogni anno ottiene circa il 12% di share medio, dovranno avere ancora un po’ di pazienza che tuttavia, siamo sicuri, sarà ripagata da servizi di inchiesta davvero ineccepibili.