Home Serie TV Il commissario Dario Maltese, storia del personaggio della fiction

Il commissario Dario Maltese, storia del personaggio della fiction

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46
CONDIVIDI

Il commissario Dario Maltese torna su Rai2 ripercorrendo nuovamente le vicende legate alla sua vita e all’indagine legata ad un brutale omicidio.

"Il

Il commissario Dario Maltese ritorna nuovamente in tv nella miniserie Maltese – Il romanzo del commissario, che narra le vicende dell’uomo legate ad un caso particolare di omicidio.

Dario Maltese è interpretato dall’attore Kim Rossi Stuart, volto noto del cinema che ha interpretato nella sua carriera vari ruoli importanti e di successo, ed è un commissario di polizia della narcotici di Roma.

La storia è ambientata durante la fine degli anni ’70 nella bellissima Sicilia e vede il protagonista ritornare nella sua città di origine, Trapani, in occasione di un momento di festa e di gioia che viene però macchiato dal sangue.

L’uomo infatti torna in città per il lieto evento del matrimonio del suo caro amico Gianni, che è anche un suo collega, che si trasforma in tragedia quando questo viene ucciso proprio davanti ai suoi occhi.

LEGGI ANCHE —> Rocco Schiavone sospeso: Manzini regala racconto sul Coronavirus

Il commissario si trasferisce poi in Sicilia per prendere il posto dell’amico e qui scopre tutti i legami e gli intrecci di politica, mafia e finanza che il collega aveva scoperto in alcune indagini fatte.

A quel punto Dario Maltese cercherà di fare luce su i fatti scoperti e porterà avanti l’indagine avviata dal suo amico.

Il commissario Dario maltese, un personaggio originale

"Il

Dario Maltese è in realtà un soggetto totalmente originale, ma gli stessi produttori della serie televisiva hanno dichiarato che l’intento della storia era una sorta di omaggio a La Piovra.

In questa fiction si vuole mettere in mostra la storia di questo commissario della Questura di Trapani che durante gli anni ’70 ha cercato di combattere con determinazione e grande coraggio la criminalità organizzata.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus: Grey’s Anatomy regala guanti e mascherine

Si rende infatti conto subito che la morte dell’amico Gianni altri non è stata che causata dalle mani della mafia.

Mentre tutti si affrettano a cercare di archiviare il prima possibile il caso sulla sua scomparsa, è proprio Maltese che cerca di fare ancora più luce sul delitto.